Viva Italia

Informazione libera e indipendente

SpaceX ha eseguito la prima accensione dei sei motori di Ship 20 per Starship

Rispetto al periodo di test ravvicinati per i primi prototipi della navicella Starship (ora chiamata solo Ship) le cose sembravano essere rallentate nel sito di costruzione e lancio di SpaceX in Texas. Mentre la società di Elon Musk sta aspettando ” il verdetto” della valutazione ambientale da parte dell’FAA proseguono le prove a Boca Chica.

ship 20 static fire

La torre di lancio, completata in altezza, sta ora venendo allestita con gli altri sistemi accessori compreso il sistema per “catturare” i booster al volo durante il rientro. Questo sistema è stato paragonato a delle “bacchette per cibo asiatico” da parte di Musk e sarà interessante vedere se e come funzionerà. Intanto Ship 20 è stata rivestita con le piastrelle isolanti e i suoi motori hanno iniziato ad accendersi.

SpaceX prova i motori di Ship 20 in attesa dei test orbitali

Il 12 Novembre sono stati accesi per la prima volta contemporaneamente i sei motori che si trovano alla base della navicella Ship 20 di SpaceX. In precedenza avevamo invece assistito al più all’accensione di tre motori (per le prove ad alta quota). Di questi sei motori tre sono per il volo atmosferico mentre tre sono RVac, Raptor Vacuum, destinati alla propulsione nel vuoto.

Lo static fire ha dato informazioni utili agli ingegneri per lo sviluppo dei sistemi e la sua resistenza. Per esempio la resistenza delle tile (piastrelle isolanti) e dei relativi supporti alle vibrazioni: solo alcune piastrelle si sono staccate durante il test, considerando anche le maggiori vibrazioni per via del razzo ancorato al supporto che lo tiene a terra.

Anche i valori ottenuti dai motori stessi durante la breve accensione dei motori sono stati registrati. Elon Musk ha aggiunto poco dopo la prova che era stato raggiunto un buon risultato. Attualmente i dettagli sull’andamento del test non sono stati resi pubblici.

In attesa del test orbitale che sarà condotto potenzialmente nella prima metà del prossima anno, ci saranno in futuro nuovi test per Ship 20 e Booster 4. Quest’ultimo per esempio non ha ancora acceso tutti i 29 i suoi motori Raptor (atmosferici) che sono in fase di installazione. Guardando invece al sito produttivo, Ship 21 è stata quasi completata (manca la sovrapposizione del nosecone) mentre Ship 22 e Ship 23 sono in corso di costruzione.

-12%

HP – PC 15s-eq2004sl Notebook, AMD Ryzen 5 5500U, RAM 8 GB, SSD 512 GB, Grafica AMD Radeon, Windows 10 Home, Schermo 15.6” FHD IPS, Lettore Impronte Digitali, Webcam, USB-C, USB, HDMI, Argento

529.99 Compra ora

Fonte: hwupgrade.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *