Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Skoda Octavia Scout e Octavia RS, debutta il nuovo 2.0 litri TDI EVO DSG da 200 CV

La gamma della media di Casa Skoda si allarga con due nuove varianti entrambe equipaggiate con il potente 2.0 litri TDI.

Skoda ha deciso di allargare verso l’alto l’offerta della nuova Octavia con l’introduzione della nuova variante Scout, allestimento che strizza l’occhio all’avventura, grazie ad un look e ad una dotazione specifica ispirata al mondo dell’off-road. Le novità dedicate alla media della Casa ceca non finiscono però qui, infatti da oggi la Skoda Octavia viene proposta anche nella nuova versione sportiva RS equipaggiata con il potente e instancabile propulsore 2.0 litri TDI EVO DSG da 200 CV, ovvero la medesima unità utilizzata anche sulla già citata Octavia Scout.

Skoda Octavia Scout

La nuova Skoda Octavia Scout si presenta come una station wagon poliedrica in grado di offrire la massima sicurezza su diversi tipi di fondi stradali, compresi quelli sterrati e con poca aderenza. Esteticamente il nuovo modello si distingue per alcuni dettagli in plastica non verniciata, come ad esempio i passaruota e i longheroni, non mancano inoltre skid plate specifici dedicati alla protezione del fondo vettura. Completano il kit estetico i cerchi in lega da 18 pollici e le calotte degli specchietti laterali in dolore silver. La vettura guadagna la massima motricità anche sulle strade non asfaltate grazie alla presenza di un assetto rialzato di 14 cm abbinato alla trazione integrale a controllo elettronico.

Il nuovo modello porta in dote una ricca serie di accessori e dispositivi, come i proiettori anteriori con tecnologia Matrix LED, i sensori di parcheggio, il sistema di apertura senza chiavi, il climatizzatore bi-zona e l’illuminazione d’ambiente LED. La dotazione di sicurezza comprende i dispositivi di assistenza Adaptive Cruise Control, Front Assistant e Lane Assistant.

L’abitacolo sfoggia un’aria hi-tech e molto curata, come sottolinea la presenza del sistema di infotainment con display da 10 pollici incastonato nella console che permette di gestire il navigatore GPS Columbus, connesso con la e-SIM LTE, l’impianto audio e la connettività per smartphone compatibile con Android Auto e Apple Car Play.  Degna di nota l’assistente vocale digitale “Laura” che permette di comandare tra le altre cose anche il funzionamento del climatizzatore Non manca infine la strumentazione 100% digitale Virtual Cockpit, ampiamente settabile a seconda delle esigenze.

Tra le novità più interessanti spicca il nuovo motore 2.0 TDI EVO, in grado di sprigionare sulla trazione 4×4 200 CV e ben 400 Nm di coppia massima, tramite l’uso del cambio doppia frizione DSG a 7 rapporti Secondo i dati ufficiali rilasciati dalla Casa, la Octavia Scout raggiunge i 230 km/h e passa da 0 a 100 km/h in soli 6,8 secondi. Il prezzo di listino della nuova Octavia Scout parte da 39.500 euro.

Skoda Octavia RS

La nuova versione sportiva Skoda Octavia RS si distingue per il suo look corsaiolo che vanta l’uso di un kit estetico-aerodinamico comprensivo di splittare anteriore, spoiler posteriore, minigonne laterali ed estrattore che ingloba i due scarichi sportivi. L’effetto scenico viene completato dalla presenza dei cerchi specifici, dall’assetto ribassato di 15 mm e dalle pinze di colore rosso dell’impianto frenante maggiorato. All’interno dell’abitacolo spiccano i sedili ad alto contenimento rivestiti in pelle, lo sterzo sportivo e i gli inserti Carbon look dedicati alla plancia. La dotazione di accessori e dispositivi della Octavia RS riprende quella della Scout, a cui aggiunge il Driving Mode Select con specifica modalità RS che influisce anche sullo sterzo dinamico.

Anche sotto il cofano batte il medesimo 2.0 litri TDI EVO da 200 CV e 400 Nm si coppia abbinato al DSG che permette alla RS di bruciare lo scatto da 0 a 100 km/h in 7,4 secondi e di raggiungere i 245 km/h, mentre se la vettura è dotata di trazione integrale, lo scatto scende a 6,8 secondi e la velocità di punta scende a 238 km/h. La Skoda Octavia RS 2.0 litri TDI EVO parte da 38.500 euro, mentre la versione con trazione integrale vanta un sovrapprezzo di 2.000 euro.

Fonte: motori.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *