Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Skicross, Coppa del Mondo 2023: gli azzurri a Idre Fjäll si fermano ai quarti. Vincono Moaberg e Naeslund

Non vanno oltre i quarti di finale Simone Deromedis e Domenik Zuech in quel di Idre Fjäll, località della Svezia che ha ospitato la sesta tappa del circuito di Coppa del Mondo 2022-2023 di sci freestyle, specialità skicross.

Gli azzurri, dopo degli ottavi convincenti, sono stati autori di una prova speculare nelle rispettive heat. Nella prima uscita Zuech infatti parte bene, crescendo nell’intermedio centrale e tagliando il traguardo come secondo. Tuttavia ai quarti Dominik perde immediatamente terreno una volta uscito dai blocchi, recuperando abbastanza bene nel corso del tracciato ma non riuscendo ad andare oltre il quarto posto. Avvincente invece il testa a testa tra Deromedis e la compagine canadese agli ottavi, con il nativo di Trento abile a spuntarla nella sezione finale, salvo poi rendersi protagonista di un quarto di finale impreciso, dove ha mantenuto la quarta piazza per tutta la durata della gara.

A vincere la tappa è stato il padrone di casa David Mobaerg, bravissimo ad allungare sul finale beffando il canadese leader della generale Reece Howden, poi secondo davanti ad Erik Mobaerg. In campo femminile invece prosegue il dominio assoluto della fuoriclasse Sandra Naeslund, vincitrice dellla sesta tappa su sei disputate regolando senza patemi Fanny Smith, seconda, e Daniela Maier, terza. Thompson, in corsa per la classifica generale, ha invece vinto la small final.

Skicross, Simone Deromedis terzo in qualifica a Idre Fjall. Promossi anche Zuech e Jole Galli

Si è fermata immediatamente ai quarti la gara di Jole Galli in campo femminile. L’azzurra infatti, molto sfortunata, è finita nella stessa heat con Naeslund e con la competitiva canadese Hannah Schmidt, non andando dunque oltre il terzo posto.

Dopo sei appuntamenti dunque al comando della classifica generale c’è sempre Reece Howden con 381 punti. Staccato di quasi 100 lunghezze poi troviamo al secondo posto Mathias Graf con 292. Terzo David Mobaerg (260). Simone Deromedis e Dominik Zuech occupano rispettivamente la sedicesima (117) e la diciannovesima (103) posizione. In ambito femminile rimane a punteggio pieno la fortissima Sandra Naeslund con 600 punti. Seguono poi a distanza siderale Fanny Smith con 340 e Marielle Thompson con 314. Ottava Jole Galli con 175. Domani, dalle 11:45, andrà in scena il settimo evento del circuito.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: SCOPRI INTERVISTE E CONTENUTI ESCLUSIVI

Foto: LaPresse

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *