Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Sir Alex Ferguson e quel 7-1 alla Roma: “Notte magica, ma Totti l’avrei voluto con me…”

Lo storico allenatore dei Red Devils ricorda la vittoria sui giallorossi dell’aprile 2007: “Quando una squadra raggiunge quei livelli di perfezione, per un manager è una soddisfazione enorme ed è lo spettatore privilegiato di uno splendido show”

dal nostro corrispondente Stefano Boldrini

Capitolo 16, pagina 229 dell’autobiografia di Alex Ferguson, My Autobiography, scritta con il giornalista Paul Hayward, edizioni Hodder&Stoughton, copyright Sir Alex Ferguson, 2013: “Il 7-1 sulla Roma del 10 aprile 2007 è stata una delle nostre maggiori imprese internazionali. Ci furono le doppiette di Michael Carrick e Cristiano Ronaldo, i gol di Rooney, Alan Smith e anche di Patrice Evra, alla sua prima marcatura europea. Le grandi partite di solito vengono vinte da 8 calciatori. Può capitarti mezza dozzina di volte nella carriera che in un match ci siano undici giocatori che diano il massimo. Quella partita rappresentò una di quelle eccezioni”.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *