Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Si scaldano i motori per il sesto slalom Altofonte-Rebuttone: 90 piloti al via

30 Luglio 2022 – 08:48

Ora è davvero tutto pronto per il 6° Slalom Altofonte-Rebuttone. La gara tra i birilli, organizzata dalla Scuderia Armanno Corse, e patrocinata dall’assessorato regionale Turismo Sport e Spettacolo, andrà in scena questo fine settimana (sabato 30 e domenica 31 luglio). Sono davvero tantissimi i piloti che prederanno parte allo slalom, che porterà punti per il Trofeo Sud Italia, oltre che per il Campionato Siciliano. Parte delle auto in gare correrà per aggiudicarsi anche il Trofeo “Il Levriero”, che come da tradizione, verrà offerto dall’omonima ditta di autodemolizione di Giuseppe Di Fede, e sarà consegnato al primo tra i piloti con residenza in provincia di Palermo.

Gli organizzatori ancora una volta, sottolineano la novità rappresentata dalla Coppa Ninni Mulè, dedicata all’ufficiale di gara palermitano, prematuramente scomparso lo scorso maggio. Un trofeo davvero speciale che verrà consegnato, dai familiari, al commissario di percorso più giovane che presterà servizio durante la gara. Allo slalom sarà presente lo staff Aci Sport, con l’esperto direttore di gara Manlio Mancuso e l’osservatore Aci Sport, Massimo Cambria. Ci saranno anche il Delegato fiduciario Daniele Settimo e il presidente della Commissione Slalom Aci Sport, Marco Cascino. Sono stati giorni frenetici questi per l’organizzazione, che ha voglia di stupire ancora dopo il grande successo della passata edizione: la Scuderia Armanno Corse non si nasconde, consapevole di essere sotto i riflettori della Federazione per un posto nel prossimo futuro calendario del Campionato Italiano Slalom.

Al 6° Slalom Altofonte-Rebuttone sono così pronti a darsi battaglia ben 90 piloti. Un numero davvero rilevante, che si sfiderà sulle strade della Sp5-Sp Bis, che collega Altofonte a Piana degli Albanesi. Il pilota da battere sarà ancora una volta Girolamo Ingardia, fresco vincitore dell’ultimo Autoslalom Città di Sant’Angelo Muxaro, che ha confermato la sua presenza con la Formula Suzuki. Ma il pilota della Trapani Corse, primatista del Campionato Siciliano e ultimo a conquistare lo slalom palermitano, dovrà fare attenzione a tanti rivali che sono intenzionati a vendere cara la pelle.

Mai, come in questa circostanza, sono davvero tanti a puntare al podio: da Salvatore Arresta a Salvatore Catanzaro, passando per Nicolò Incammisa, Salvatore Gentile, Marco Segreto ed Elio Tumbarello. Lo spettacolo non mancherà, di certo, nel corso delle tre manche cronometrate (è previsto anche un giro di ricognizione). Ad aprire la gara, che vedrà la presenza femminile di Caterina Cammarata, Rossella Pappalardo e Angelica Giamboi, saranno gli ‘apripista’ Giorgio Coniglio (01), Gianfranco Catalano (02) e Davide Lazzara (03), alla guida rispettivamente di una Bmw, di una Legend Cars e di una Fiat 126. Appuntamento quindi questo pomeriggio, all’area artigianale di Altofonte, via Ferrovia Est, alle ore 15.30, per le verifiche, propedeutiche alla gara di domenica.

Fonte: monrealepress.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *