Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Si accendono i motori su TIVÙsat


Per gli appassionati di sport continuano i numerosi grandi eventi da non perdere: dopo il calcio, che ha proposto in settimana le due accesissime semifinali di Coppa Italia, arriva uno spettacolare weekend automobilistico: da venerdì a domenica andrà infatti in scena ad Imola il Gran Premio dell’Emilia Romagna, che sarà possibile seguire in diretta tv in chiaro e gratuitamente su TV8. 

La Ferrari prova la fuga
Nella grande e variegata offerta sportiva di TIVÙsat non poteva infatti mancare la Formula Uno, che in questo inizio di stagione sta mandando in visibilio i tifosi della Ferrari: la casa di Maranello ha infatti vinto due dei tre Gran Premi fin qui disputati, grazie ai successi di Charles Leclerc, che è riuscito ad emergere in Bahrein al termine di un duello serratissimo con Max Verstappen ed ha letteralmente sbaragliato la compagnia in Australia, dominando a Melbourne con una superiorità disarmante. Il pilota monegasco è saldamente al comando della classifica iridata con 71 punti davanti alla seconda guida della Mercedes George Russel con 37 ed all’altro ferrarista Carlos Sainz Jr con 33, mentre il campionissimo Lewis Hamilton è solo quinto con 28 punti, tre in più del campione in carica Verstappen, che tra i due clamorosi ritiri ha centrato la vittoria nel GP dell’Arabia Saudita. Il prossimo appuntamento per gli appassionati della Formula Uno sarà ad Imola dal 22 al 24 aprile, con le tribune dell’autodromo intitolato ad Enzo e Dino Ferrari che saranno invasi da una vera e propria marea rossa.

L’intero week-end automobilistico sarà proposto in diretta da TV8 in chiaro e gratuitamente: si comincerà venerdì 22 alle 17.00 con le qualifiche. Poi sabato 23 alle 16.30 sarà la volta della Gara Sprint, la prima mini gara della stagione che darà punti ai primi otto classificati e deciderà la griglia di partenza della gara. E domenica 24 alle 15.00 si spegneranno i semafori rossi che daranno il via ad un Gran Premio che nonostante sia solo il quarto della stagione potrebbe essere già decisivo. Una tre giorni da seguire con passione e trepidazione, per i possessori di un decoder TIVÙsat comodamente seduti sul divano di casa a godersi le splendide immagini in alta definizione.

Un’offerta di qualità in HD
Per guardare la nuova tv digitale terrestre non resta – usufruendo anche dei bonus governativi – che dotarsi di una nuova tv o di un decoder. In questo scenario si affaccia come detto una piattaforma che il proprio switch off l’ha già fatto, che il bouquet in alta definizione visiva e sonora lo ha già testato e sulla quale si può salire con piccolo investimento. TIVÙsat in pratica trasmette quello che già vediamo sul digitale terrestre e ha un bouquet con più di 160 canali.  

Il fascino del 4K
Tra le 60 emittenti in Alta Definizione visibili gratuitamente su TIVÙsat rientrano i canali Rai, molti di quelli Mediaset, i canali free dei gruppi Discovery e Sky e tanti altri internazionali. Ma non manca l’offerta in 4K, con sette canali presenti nel bouquet che offriranno il massimo della risoluzione: Rai4K (canale 210), sede di appuntamenti di punta del servizio pubblico, MyZen4K (canale 222) per chi cerca intrattenimento zen, spunti di meditazione e esercizi yoga, NasaUhd (canale 211) con le straordinarie immagini dallo spazio dell’agenzia spaziale Usa, e Fashion Tv (canale 289) che vi permette di seguire la moda e le passerelle in una definizione mai vista prima. Ma anche Museum 4K (canale 220) per chi ama le arti visive, Travel Xp (canale 225), il maggiore produttore di contenuti dedicati ai viaggi e agli stili di vita, ed infine Eutelsat 4K1 (canale 200), il canale dimostrativo Eutelsat pioniere del 4K nelle case degli italiani.

comments powered by Disqus.

Fonte: iltempo.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *