Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Sestese e Rhodense scaldano i motori in vista di un big match che vale più di 3 punti

È tempo di big match nel girone A, domenica scenderanno in campo Sestese e Rhodense, rispettivamente prima e terza forza del campionato, in una partita che promette emozioni e grande spettacolo. Le due squadre lotteranno per portare a casa tre punti fondamentali per il proseguimento di stagione: gli arancionero accorcerebbero le distanze proprio dalla capolista Sestese, che dista solo 4 punti e condivide il primato con l’Academy Legnano di Russo; mentre i ragazzi di Castano darebbero un forte segnale alle inseguitrici e manterrebbero la testa della classifica.

Sestese Under 15

CASTANO SI AFFIDA AL SUO BOMBER CLEMENTI

I biancoazzurri hanno raggiunto la vetta del girone A proprio nell’ultima giornata, grazie alla vittoria per 1-3 sul campo della Besnatese e al pareggio senza reti tra Academy Legnano e Canegrate. La Sestese è prima grazie alla differenza reti e in uno stato di forma straordinario: dopo un inizio incerto, con una sola vittoria nelle prime tre partite, i ragazzi di Castano hanno cambiato marcia e infilato sei vittorie consecutive. Il merito di questi grandi risultati sicuramente è anche di Thomas Clementi, capocannoniere del girone con 10 reti messe a segno e autore di una doppietta proprio nell’ultima uscita stagionale: gol e prestazioni gli hanno garantito la chiamata nella Rappresentativa Regionale. Dopo la gara di domenica contro la Rhodense, la Sestese andrà sul campo proprio dell’Academy Legnano: due impegni cruciali, dunque, che ci diranno di più sulle ambizioni dell’attuale capolista.

Rhodense Under 15

433 E DIFESA BLINDATA: FOCUS SULLA RHODENSE

La Rhodense, dopo un pareggio amaro contro il Villa Cortese, vuole ritrovare la vittoria. Portare a casa la partita di domenica significherebbe rimanere attaccati al treno delle due davanti e mettere grande pressione in vista dell’undicesima giornata, quando, come già detto, Academy Legnano e Sestese si troveranno l’una contro l’altra. I ragazzi di Ferri stanno facendo un ottimo campionato, giocano con un 433 ben messo a punto e hanno la seconda miglior difesa del torneo, con sole 6 reti subite nelle nove partite disputate. Punto debole della squadra è il cinismo in fase offensiva: gli arancionero producono tanto sul piano del gioco, ma faticano a finalizzare le occasioni create, come ribadito in più battute proprio dallo stesso allenatore. Per battere un avversario tosto come la Sestese, dunque, la Rhodense dovrà cercare di essere più precisa in zona gol. Le premesse per una grande gara ci sono tutte, alle due squadre non resta che scendere in campo e giocare un big match che sicuramente regalerà grandi emozioni. 

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *