Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Selvaggia Lucarelli umilia Giuseppe Conte: “Fedez dice che fai cag*** e tu gli dai ragione? Mondo fantastico”


Selvaggia Lucarelli  
Sullo stesso argomento:


“Caro Fedez, sono pienamente d’accordo con voi”. Giuseppe Conte ha risposto così a un post polemico pubblicato dal rapper milanese qualche ora fa. Il cantante, infatti, si è lamentato del fatto che nei giorni scorsi il leader del Movimento 5 Stelle, in giro per l’Italia in vista delle amministrative, abbia spinto centinaia di persone ad ammassarsi, senza distanziamento, per ascoltarlo. Il tutto mentre cinema, teatri e concerti devono attenersi ancora a delle regole anti-Covid molto rigide. 

L’ex premier sembra aver accolto in maniera positiva il rimprovero arrivato da Fedez e da tutto il mondo dello spettacolo. Una reazione pacata che Selvaggia Lucarelli non è riuscita a comprendere. E infatti ha stuzzicato Conte su Twitter: “Cioè, Fedez scrive ‘fate cag***’ e lui lo promuove a interlocutore. Un mondo fantastico”. Con molti dei suoi seguaci che hanno condiviso al 100 per cento. Uno ha scritto: “Un mondo dove il disagio domina”. Un altro invece: “Anche lui per un voto si vende facile”.

Non è la prima volta comunque che Conte finisce nel mirino della giornalista del Fatto Quotidiano. Proprio sul giornale diretto da Marco Travaglio, infatti, la Lucarelli ha scritto di recente un articolo contro il leader del M5s, usando parole dure. Riferendosi alle sue performance televisive, per esempio, ha scritto: “Finisce di parlare e non sai che ha detto, in quel continuo, sovrumano esercizio di diplomazia e di allergia al conflitto che rischia di renderlo una figura sbiadita. O, peggio, di renderlo il roboante ‘avevo ragione io’ di Beppe Grillo, che non aspetta altro”.

comments powered by Disqus.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *