Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Scontro fra auto sulla Pontina, morti due ragazzi di 18 anni ad Aprilia, altri 4 feriti: traffico bloccato

Due ragazzi di 18 anni sono morti e altri 4 sono restati feriti avvenuto sulla Pontina, all’altezza di Aprilia. Sono in corso i rilievi della polizia stradale, intervenuta dopo le segnalazioni di automobilisti che hanno dato l’allarme. Si tratta di Mattia Patriarca e Matteo La Perna, entrambi di Anzio.

Lo scontro è avvenuto all’altezza di via Apriliana, in direzione Latina, e si registrano notevoli disagi per il traffico. 

Pontina chiusa

«La strada statale 148 “Pontina” è temporaneamente chiusa al traffico in direzione Terracina all’altezza di Aprilia (LT) a causa di un sinistro nel quale sono rimaste coinvolte tre autovetture. Nell’impatto due persone sono decedute e sei persone risultano ferite». comunica l’Anas. «La circolazione in direzione Terracina è provvisoriamente indirizzata in uscita su Via Apriliana». Sul posto sono intervenute le squadre Anas, il 118, le Forze dell’Ordine e i Vigili del Fuoco per la gestione dell’emergenza e per ripristinare la circolazione nel più breve tempo possibile. 

La dinamica

Tre le auto coinvolte. Su una Polo viaggiavano quattro ragazzi, due dei quali sono morti. I feriti sono sei. Al km 41,800, secondo la prima ricostruzione, intorno alle quattro di questa mattina la Polo che viaggiava in direzione sud è sbandata, forse per un colpo di sonno del conducente ha più volte sbattuto contro il guard rail per centinaia di metri. Alla fine l’auto si è fermata al centro della carreggiata dove è stata travolta da una Focus e una Quasquai che seguivano. Due dei ragazzi a bordo sono stati  sbalzati fuori dall’auto e sono morti.  Feriti gravemente gli altri due occupanti.

I feriti

Le persone ferite sono state trasferite dai sanitari del 118 in vari ospedali tra le province di Latina e di Roma. Due, i meno gravi, ad Aprilia. Un’altro a Villa Sant’Anna a Pomezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *