Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Sconforto Leclerc: “Così è brutto, bisogna fare qualcosa. E a Monza la vedo dura…”

Grande delusione al Cavallino dopo il 13° e 14 posto di Spa. Il monegasco: “Ho dato il massimo, ma non era facile. Monza? La vedo dura”. Vettel: “Restare uniti”

C’è sconforto in casa Ferrari, inevitabile. L’anno scorso Spa significò vittoria, la prima in F.1 per Charles Leclerc, il lancio migliore per il GP d’Italia poi vinto ancora dal monegasco. Oggi c’è invece delusione, amarezza: il 13° e 14° posto di Sebastian Vettel e Charles Leclerc sono durissimi da accettare.

Negatività

—  

Nelle parole a fine gara di Leclerc traspare tutta la negatività del momento: “Non è facile, non so cosa aggiungere – ha detto il monegasco – È brutto, dobbiamo fare qualcosa. In macchina ho provato a dare il massimo, ma era davvero difficile, due stop lenti per alcuni problemi, e non riuscivamo a sorpassare. Monza? Sarà molto difficile, al Mugello e Imola c’è un po’ di speranza, ma per Monza la vedo dura”.

Parla Seb

—  

Sebastian Vettel parla di lavoro e di unità: “Dobbiamo lavorare sodo per cercare di restare forti e uniti – ha detto il tedesco – dobbiamo concentrarci sulle gare delle prossime settimane. Non siamo forti come ci piacerebbe. Dobbiamo vedere i lati positivi anche se non ce ne sono molti. Il fattore costante è che non eravamo molto veloci – ha aggiunto il tedesco della Ferrari – era difficile avere un passo decente. Dobbiamo mantenere la calma e non farci prendere dalla frustrazione. Monza? Ha un grande significato, dovremo continuare a lottare”.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *