Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Schiacciato da una lamiera all’interno della Metra: muore un camionista

Nuovo incidente mortale sul lavoro nella provincia di Brescia. Dopo l’episodio di Poncarale, dove a perdere la vita era stato il 28enne Nicola Battagliola, e quello di Seniga, costato la vita all’allevatore Mario Vergine, un’altra tragedia si è consumata oggi all’interno dello sabilimento Metra di Rodengo Saiano in via degli Artigiani.

La vittima è un autotrasportatore serbo di 64 anni, dipendente di un’azienda con sede in Serbia, rimasto schiacciato da pesanti lamiere di alluminio mentre scaricava il suo veicolo: l’incidente è avvenuto attorno alle 9.30. Secondo le prime informazioni sembrerebbe che l’uomo stesse fissando delle fasce quando è stato travolto. Sarebbe morto sul colpo.

Le lavorazioni all’interno dell’azienda sono state sospese e i lavoratori si sono riuniti all’esterno dei capannoni. Nel magazzino in cui ha perso la vita il camionista sono presenti  i carabinieri e i tecnici della Medicina del lavoro dell’Ats.

  • Leggi qui il GdB in edicola oggi
  • Iscriviti alle newsletter del GdB. Per ogni tuo interesse, puoi avere una newsletter gratuita da leggere comodamente nella mail.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *