Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Saronno, Luciana Carioli anima e colonna dell’ufficio Sport è andata in pensione

[wp_bannerize group=”lungo central” random=”1″ limit=”1″]

SARONO – Grande rammarico nel mondo dello sport saronnese per il pensionamento di Luciana Carioli da diversi anni volto e anima del Comune di Saronno di questo settore.

La saronnese ha concluso la propria attività in Municipio la scorsa settimana ma la notizia del pensionamento era iniziata a circolare già dopo l’estate con grande dispiacere da parte di tutte le associazioni sportive per la perdita di un importante punto di riferimento per le attività quotidiane, l’organizzazione di eventi ed anche nei rapporti con l’Amministrazione.

Carioli ha iniziato a lavorare con l’Amministrazione comunale saronnese nel 1979 come insegnante comunale di attività integrative alla scuola elementare San Giovanni Bosco al quartiere Matteotti e poi nel 1995 è approdata dall’ufficio Sport.

“Tra gli eventi che ricordo con maggior piacere c’è sicuramente il primo viaggio a Challans con i ragazzi del basket e del calcio. C’era davvero una bellissima atmosfera di scambio e sportività tanto che era difficile capire quali fossero i bimbi italiani e quali i francesi da quanto avevano legato. E poi sicuramente gli Europei di softball organizzati a Saronno”. Ma non solo: “Ricordo con piacere le settimane dello sport in piazza quando la sera si mettevano le pedane in centro per dar spazio agli atleti e ovviamente i mondiali di Tchoukball a Ferrara che ho seguito da tifosa”.

Luciana Carioli ha visto il grande cambiamento vissuto dagli ultimi vent’anni dalle società saronnesi: “Lo sport è cresciuto tanto in questi anni: è aumentata esponenzialmente l’attività di base ma anche il livello e le attività agonistiche. I volontari che una volta erano la base di praticamente tutte le società hanno lasciato il posto poco per volta a professionisti del settore”.

La saronnese non avrebbe dubbi sul “regalo” che vorrebbe mettere sotto l’albero di Natale dello sport saronnese: “Una palestra multifunzione – spiega dopo aver gestito per anni gli spazi e gli impianti saronnesi – con un fondo che la renda fruibile per diverse discipline da occupare dal mattino alla sera. Soprattutto sarebbe bello poter donare ai saronnesi spazi dove dedicarsi anche allo sport individuale”.

Luciana Carioli ha lavorato con 7 assessori (Nicola Gilardoni, Chicco Scolari, Sergio Giacometti, Paolo Strano, Cecilia Cavaterra, Gianpietro Guaglianone e Gabriele Musarò) ed anche con centinaia di volontari “che con passione lavoravano e continueranno a lavorare per permettere ai saronnesi di tutte le età, quelli con talento e quelli che lo fanno solo per divertimento, di coltivare la propria passione”.

Dall’intera redazione de ilSaronno un affettuoso saluto ed un profondo e sincero ringraziamento a Luciana Carioli non solo per la grande attenzione e collaborazione sul fronte delle esigenze della stampa ma soprattutto per i tanti momenti e le tante emozioni condivise insieme.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

Fonte: ilsaronno.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *