Viva Italia

Informazione libera e indipendente

San Vendemmiano: scesa dall’auto senza benzina viene centrata da un ubriaco e precipita dal cavalcavia

Un automobilista ubriaco si schianta contro la sua vettura ferma perché senza benzina e lei, che si trovava in piedi, fuori dall’abitacolo, precipita dal cavalcavia e quando viene individuata dai soccorritori è già morta.


Sarebbe questa la prima ricostruzione del dramma della strada che si è registrato alle 2 di notte della vigilia di Natale a San Vendemiano, Treviso, proprio sul cavalcaferrovia, all’altezza di un hotel. A perdere la vita la 30enne Margherita Lotti di Orsago. A quanto pare, in viaggio da Conegliano con direzione San Fior, la donna si era fermata lungo la strada, perché la vettura era in panne, probabilmente senza carburante. In quel momento è sopraggiunto il suv di un 53enne dal senso opposto che ha centrato l’utilitaria nera ferma sulla carreggiata, travolgendo così anche la 30enne, facendola volare di sotto, oltre il guardrail. I soccorritori hanno subito prestato le prime cure all’uomo e quando hanno trovato l’altra vettura vuota hanno cercato la conducente. Individuando il corpo sotto il cavalcavia, sul letto del torrente Crevada.

Per Margherita Lotti però non c’era più nulla da fare. Secondo i paramedici sarebbe morta sul colpo. Quanto al 53enne, lamentava dolori al torace per lo scoppio dell’airbag e una volta portato in ospedale è stato sottoposto anche agli esami di prassi che hanno rivelato che non era lucido alla guida. Aveva infatti 1,6 grammi di alcol nel sangue, quindi oltre tre volte il consentito per legge. Una circostanza che aggrava la sua posizione. Indagini sono ora in corso da parte dei carabinieri per ricostruire dinamiche e responsabilità. Una relazione verrà inoltrata presto al pubblico ministero di turno che aprirà un’inchiesta. Scontata l’iscrizione sul registro degli indagati del 53enne.

24 dicembre 2021 (modifica il 24 dicembre 2021 | 16:03)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *