Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Salernitana, ore frenetiche: sarebbero quattro le proposte d’acquisto

Due delle offerte al vaglio sono giunte nel tardo pomeriggio: una di queste (di un fondo straniero) sembra la migliore

Il futuro della Salernitana resta ancora un’incognita a poche ore dalla scadenza del termine fissato dalla Federcalcio per sancire il passaggio delle partecipazioni societarie del club campano, unica soluzione per evitare l’esclusione dal campionato della squadra. Qualcosa si sta muovendo.

due proposte di acquisto

—  

Sarebbero quattro in totale le proposte d’acquisto delle partecipazioni societarie della Salernitana inviate via Pec ai trustee Susanna Isgrò e Paolo Bertoli, che dalla scorsa estate gestiscono la cessione del club campano. Nelle ultime convulse ore, infatti, sarebbero giunte altre due offerte. Una di queste da un fondo straniero (americano?) che avrebbe rotto gli indugi e manifestato il proprio interesse per la Salernitana che, in caso di mancato passaggio di proprietà entro la mezzanotte, sarà esclusa dal campionato. Proprio la proposta del fondo estero sembra essere, al momento, quella più vantaggiosa e rispondente alle richieste dei trustee che hanno poco tempo per valutare e decidere. Certe, invece, le proposte inviate dal notaio salernitano Roberto Orlando e quella, inviata poco dopo le ore 14, dall’imprenditore napoletano Danilo Iervolino, fondatore ed ex presidente dell’Università Telematica Pegano: dieci milioni di euro la sua offerta oltre a venti milioni per la gestione immediata. Nessuna novità, infine, per la possibile proposta dell’imprenditore Francesco Agnello (con quattro o cinque industriali ad affiancarlo), annunciata da giorni ma ancora non inviata e quella della Console&Partners per conto, però, sembra solo del fondo lussemburghese Toro Capital e non più di Francesco Di Silvio che si sarebbe defilato.

preoccupazione

—  

La tifoseria granata sta vivendo con legittima preoccupazione le ultime ore di un anno che sarà ricordato per la terza promozione in A della storia ultracentenaria della Salernitana, ma soprattutto per le amarezze di questi ultimi mesi legate ai risultati della squadra ed alla gestione della vicenda societaria.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *