Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Rombano i motori, da domani il Rally Città di Lucca

La grande attesa finita. 128 equipaggi al via nella 57° Coppa Città di Lucca. Rudy Michelin (Wolkswagen Polo GT) grande favorito. Panzani e Pierotti, vincitore dell’ultima edizione, possibili antagonisti. Tre le prove speciali da ripetersi due volte per complessivi 65 km.

Lucca: La grande attesa è quasi finita. Pronti, via. Si accendono i motori. Sta per andare in scena la 57° Coppa Città di Lucca, la gara organizzata da Automobile Club Lucca di concerto con la Maremma Corse 2.0 e Nuova Corse Lucca.

Tutto è pronto per il grande evento motoristico dopo il successo riportato nell’ultima edizione. E così a Lucca e dintorni saranno i motori a dominare per la felicità di moltissimi appassionati.

Sarà una grande edizione quella sta per andare in scena con non poche novità, la più importante delle quali è l’arrivo sulle antiche mura di fronte allo storico bar delle mura.

La gara sarà ristrutturata in un solo giorno, con la bandiera tricolore pronta a sventolare, dalla sede Aci di via Catalani, alle ore 13:31 per mano del direttore dell’istituzione automobilistica provinciale Luca Sangiorgio. L’arrivo programmato per le ore 21:39, garantirà all’appuntamento valido per la Coppa Rally di zona 6.

Cuore dell’evento, sede di Direzione Gara, Segreteria e Sala Stampa, sarà proprio Automobile Club Lucca, a conferma della bontà di un progetto che vede l’ente provinciale sempre più “casa degli sportivi lucchesi”.

128 gli equipaggi iscritti alla manifestazione lucchese. Tanta qualità in gara. Spiccano su tutti Rudy Michelini, plurivittorioso alla Coppa Città di Lucca, Luca Panzani e Luca Pierotti, dominatore dell’edizione scorsa.

Sarà Luca Pierotti con Manuela Milli (Skoda Fabia R5) ad aprire la serie delle partenze. Grande favorito della vigilia Rudy Michelini con a fianco Luca Spinetti (Volkswagen Polo R5), targata Movisport.

Pierotti e Luca Panzani, potrebbero inserirsi nella lotta, in modo particolare Pierotti grande protagonista dell’edizione dello scorso anno.

Fra gli autsaider potrebbe inserirsi anche Gianluca Tosi (Skoda Fabia R5) grande protagonista al 46° Trofeo Maremma IRC dove conquistò il terzo posto assoluto al volante della Skoda Fabia Evo.

Saranno tre le prove speciali in programma: “Pizzorne” km. 10,52, “Boveglio” km.10,28, “ Bagni di Lucca” km.10,77 (saranno ripetute due volte).

Venerdì 29 luglio si fa sul serio, con le operazioni di verifica tecnico sportiva, saranno i chilometri disegnati per lo shakedown, aperto ai concorrenti dalle 16 alle 20 ambientato in località Mutigliano.

Fonte: maremmanews.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *