Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Roma-Ziyech, primi contatti con l’agente: le news di mercato

La Roma guarda al futuro. In attesa di capire come evolverà la situazione legata a Nicolò Zaniolo, i giallorossi cominciano a pensare a quello che potrebbe essere il suo sostituto: la società capitolina, infatti, ha avuto un primo contatto con l’agente di Hakim Ziyech, giocatore del Chelsea in estate seguito da vicino dal Milan e che dovrà lottare per un posto da titolare con Potter (sebbene abbia sempre giocato in questo 2023) visto il profilo degli acquisti completati dal club londinese in questa dispendiosa sessione di mercato. Si è trattato soltanto di un primo approccio perché molto (se non tutto) dipenderà dalla possibile cessione del n°22. Si tratterebbe, tuttavia, di un’operazione complicata considerando che il marocchino – semifinalista all’ultimo Mondiale – ha un ingaggio da 6.5 milioni l’anno con i Blues.

La situazione di Zaniolo

La situazione tra la Roma e il match winner della finale di Tirana tiene al momento in scacco le altre trattative. Zaniolo è ufficialmente sul mercato e non sarà di scena a La Spezia, ma finora non sono arrivate offerte pronte ad accontentare i giallorossi. Su di lui ci sono i club inglesi e in particolare il Tottenham che non arriva, almeno al momento, ai 40 milioni chiesti da Pinto per una sua cessione a titolo definitivo oppure in prestito con obbligo a condizioni facili.

Ziyech lo voleva Totti

vedi anche Le probabili formazioni di Spezia-Roma

Quello tra la Roma e Ziyech non è il primo approccio in assoluto. Il marocchino, nell’estate del 2018, era stato individuato da Totti – all’epoca dirigente giallorosso – come il rinforzo ideale da consegnare alla squadra allenata da Di Francesco. Il ds di allora, Monchi, preferì invece puntare le sue fiches su Pastore e fu quello anche uno dei motivi di dissidio tra l’ex capitano e il suo club.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *