Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Roma, Karsdorp: “Mi piaceva bere e uscire, Mourinho mi ha reso migliore”

ROMA – Tra i protagonisti di questa prima parte di stagione c’è sicuramente Rick Karsdorp, stakanovista della fascia destra e tra i giocatori che sono cresciuti tanto con Mourinho. Il terzino della Roma ha rilasciato un’intervista alla rivista ELF Voetbal, dove ha parlato della squadra giallorossa e del suo rapporto con la città e i tifosi: “Mourinho mi rende migliore. Mi piaceva bere e uscire, ora non succede più. Il motivo per cui sono venuto a giocare all’estero è stato proprio per il progetto della Roma”. Il calore dei tifosi giallorossi, ma anche la privacy: “Non è male. Qui ti lasciano davvero tranquillo. Ovviamente vengo avvicinato quando cammino per strada, ma in generale i sostenitori non esagerano. Se sono fuori a cena, aspettano pazientemente fino al termine per un autografo o una foto”.

Karsdorp si è soffermato anche sui tifosi: “La tifoseria dovrebbe supportare la squadra, a volte si viene fischiati con troppa fretta. Con gli infortuni non sono riuscito a dimostrare il mio valore per molto tempo, la gente ha iniziato a chiedersi se potevo sopportare il livello e se potevo ancora essere completamente in forma. Dopo il mio secondo periodo in Olanda sono tornato, determinato ad avere successo qui. Ha funzionato e sono diventato un titolare”. 

Sulla somiglianza tra il derby di Roma e quello tra Feyenoord e Ajax: “La passione per il club è chiara, soprattutto nel derby contro la Lazio, che è un po’ più intenso di Feyenoord-Ajax. E anche qui vale: se giochi bene, sei un eroe; se giochi male ricevi critiche. Anche se, ora che ci penso, forse le persone sono un po’ più critiche qui che al Feyenoord”.

La top 11 di Opta del girone di andata di Serie A

Guarda la gallery

La top 11 di Opta del girone di andata di Serie A

Fonte: corrieredellosport.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *