Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Roma est si sveglia con gli elicotteri, blitz a Tor Bella Monaca: 51 arresti. “Azzerati i vertici dello spaccio”

Roma est si è svegliata con il rumore delle pale degli elicotteri. E’ il suono che ha preannunciato un maxi blitz a Tor Bella Monaca che, come spiegano gli inquirenti, ha “azzerato i vertici della più grande piazza di spaccio operante nella borgata romana”: 51 persone sono state raggiunte da una misura cautelare.

All’alba di martedì 27 aprile più di trecento carabinieri, coadiuvati dalle unità cinofile e supportati da elicotteri del Nucleo Carabinieri di Pratica di Mare, hanno partecipato all’azione dando vita da una operazione coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Roma.

Il blitz a Tor Bella Monaca di oggi

Le indagini svolte dal Nucleo Investigativo dei carabinieri di Frascati hanno permesso di ricostruire i ruoli dei vari sodali all’interno dell’organizzazione, facente capo a tre fratelli che gestivano l’attività  della piazza di spaccio che si trova su via dell’Archeologia 106. Circa 600.000 euro mensili il giro d’affari.

Come in una perfetta organizzazione aziendale i pusher che si rivelavano “capaci ed affidabili”, spiegano gli investigatori, “venivano promossi a ruoli di supervisione“, andando a formare un efficiente organigramma di tipo manageriale dove i compiti erano suddivisi rigidamente.

Punizioni a chi sbagli

Chi sbagliava subiva punizioni gravissime: si è arrivati a registrare veri e propri sequestri di persona ai danni di associati “infedeli” ed addirittura di loro familiari, rapiti per essere brutalmente picchiati. Ecco perché, considerate questo tipo di aggressioni e vendette, è stata riconosciuta “l’aggravante di avere agito con il metodo mafioso”.

Raggi: “Fuori la mafia da Roma”

In mattinata sono arrivati anche i primi commenti dei politici. “Grazie a Carabinieri per blitz a Tor Bella Monaca. Arrestate 51 persone e azzerati vertici piazza di spaccio. Stop a giro affari di 600mila euro al mese. Riconosciuta anche aggravante per metodo mafioso. Avanti a testa alta, fuori la mafia da Roma”, ha scritto su Twitter Virginia Raggi. 

Il senatore Bruno Astorre, segretario del PD Lazio aggiunge: “Complimenti ai Carabinieri per l’indagine con cui, questa mattina, hanno fermato una delle piu’ grandi piazze di spaccio del quartiere Tor Bella Monaca. Serve far rinascere i nostri quartieri sotto il segno della legalità”, conclude.

L'operazione antidroga dei Carabinieri a Tor Bella Monaca (8)-2

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *