Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Rissa a Ostia, 20enne sfregiato al volto con una bottiglia: la polizia chiude la discoteca Kursaal

Chiusa la discoteca Kursaal di Ostia, quella della rissa che ha portato al ferimento di due giovani, di cui un ventenne sfregiato a colpi di bottiglia al volto. Ieri pomeriggio, gli agenti del commissariato di Ostia, guidato dal dirigente Antonino Mendolia, si sono presentati al locale sul lungomare, a pochi passi dalla Rotonda, e hanno notificato ai titolari il provvedimento che impone il divieto di fare discoteca.

La polizia chiude la discoteca Kursaal

Un divieto reso necessario perché dopo la rissa scoppiata all’interno del locale gli agenti hanno appurato che la discoteca non aveva le autorizzazioni per poter organizzare le «serate danzanti», come più volte denunciato dalle colonne de Il Messaggero. Una situazione che riguarda anche altri locali, nei confronti dei quali non si escludono seri provvedimenti. La linea della Questura e del commissariato Lido di Roma è stata chiara sin da subito, dopo l’annuncio del presidente Falconi di voler aprire le discoteche fino alle 3 di notte: «A Ostia non permetteremo un far west», hanno garantito le forze dell’ordine. E ieri hanno trasformato le parole in provvedimenti concreti. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *