Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Riforma giustizia, Renzi esulta: “Si chiude l’era Bonafede”

Con il via libera del Cdm alla riforma della giustizia, “ieri ennesima tappa del cambiamento voluto da Draghi, sostenuto anche dall’instancabile lavoro dei nostri parlamentari: si chiude l’era Bonafede”. Così Matteo Renzi nella sua ultima enews, spiegando tra l’altro che “in ‘ControCorrente’ parlo anche di come Bonafede abbia combinato danni a tutti i livelli”.

Leggi anche

“La riforma della giustizia segna la fine di Bonafede e io non mi vesto a lutto. Ieri pensavo che la riforma avesse qualche elemento su cui si potesse discutere, poi ho visto che oggi Bonafede l’ha attaccata a muso duro…evidentemente è una buona riforma”, ha poi detto Renzi al convegno dei Giovani di Confindustria. “Macchè Vietnam. Il M5s è finito, morto, non glielo hanno detto, non lo sanno, lasciamoli fare”, ha aggiunto.

“La riforma della giustizia di ieri è un passo in avanti gigantesco. Vedo Bonafede che non è d’accordo, mi sento meglio. Con Bonafede il sistema era barbaro, con la Cartabia civile”, aveva spiegato poco prima a ‘L’aria che tira’ il leader di Italia Viva, mentre ieri – ospite di Stasera Italia su Retequattro – aveva detto: “La riforma Cartabia non è quella che sognavamo ma è finita l’era Bonafede. Oggi Cartabia sbianchetta Bonafede”.

“Bonafede veniva in Consiglio comunale a Firenze sempre con una telecamerina, una volta mi seguì anche in bagno”, ha affermato inoltre Renzi.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *