Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Ricominciare. Da che parti si ricomincia?

Ricominciare. Sta finendo la prima settimana di Settembre e dopo l’estate ci sono i nuovi propositi che ci permettono di ricominciare.

Ricominciare o continuare dopo una pausa con i nostri progetti.

Cosa significa per noi ricominciare?

Questa è una domanda a cui possiamo rispondere individualmente, poiché ognuno ha la propria vita e per questo gli dà un proprio significato.

Settembre 2020 ha un significato diverso, tutto dovrebbe ricominciare, compresa la scuola, il lavoro i nostri progetti. Questo periodo è un continuo ricominciare. L’importante quando ricominciamo è avere un piano concreto, non solo una questione economica, ma anche le capacità o fare in modo di averne. Crearsi delle opportunità senza avere fretta, poiché riflettere sulle nostre scelte ci da la possibilità di pensare non solo al lato positivo, ma anche agli imprevisti. Essere preparati insieme ad un po’ di audacia. In questi casi risulta produttivo fare collaborare le nostra parte razionale con quella emotiva, poiché siamo un tutt’uno.

Quando queste parti funzionano insieme non ci sono pentimenti, sensi di colpa c’è voglia di mettersi in gioco e ripartire da noi.

Sopratutto, dobbiamo credere in noi stessi

Per ricominciare oltre ad avere un piano, dobbiamo credere in noi stessi e nelle nostre capacità per poterlo attuare. Poiché avere un piano implica aspettare i tempi della burocrazia, cercare qualcosa di adatto sia allo scopo che a noi, ma se non crediamo in noi stessi e non abbiamo fiducia nelle nostre capacità può provocare in noi un dubbio. Questo dubbio potrebbe essere il punto debole del nostro piano, poiché se non abbiamo fiducia nelle nostre capacità chi lo dovrebbe fare?

Ricominciare spesso non consiste solo nell’investire in un progetto nuovo, bensì continuare a fare quello che si stava facendo prima.

Prima dell’estate, prima del covid.

Magari stiamo continuando a fare qualcosa che non ci piace o non ci soddisfa, ma in questo momento non possiamo lasciare per via delle esigenze economiche.

In questo caso possiamo accettare questa situazione e capire cosa possiamo fare con quello che abbiamo, imparare dalla nostra esperienza per migliorare la situazione, ove possibile.

E’ un lavoro su sé stessi e avere fiducia in sé stessi diventa, sopratutto, in questo caso fondamentale.

Trovare le risorse in noi è la possibilità più grande che ci possiamo dare.

Tutto ciò non è semplice per questo esiste la mia professione, gli psicologi psicoterapeuti. Insieme a loro si cercano non solo le proprie risorse, ma anche comprendere cose è meglio per sé stessi.

Se vuoi approfondire questo argomento segui il mio account Instagram @angelaiintelisano e la pagina Instagram dell’urlo : @lurlo.

Fonte: lurlo.news

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *