Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Riapertura ristoranti, bar, parrucchieri, centri estetici, cinema: forse dal 20 aprile

Bar, ristoranti, cinema e teatri, ma anche parrucchieri e centri estetici in zona rossa e a seguire palestre e piscine: sono queste le attività che potrebbero ripartire se la curva epidemiologica sarà in discesa a partire dal 20 aprile. È questa la data fissata dal governo per analizzare l’andamento dei contagi da Covid 19 e decidere quali settori possono programmare le riaperture così come chiedono alcuni governatori e come incalza il governo il leader della Lega Matteo Salvini. Si era parlato di una convocazione della cabina di regia in settimana ma palazzo Chigi chiarisce: «La cabina di regia non è stata al momento convocata per la valutazione di possibili aperture né sono state definite date . Per quanto attiene il quadro epidemiologico, sottolineano le stesse fonti, esso è costantemente monitorato».

La norma nel decreto

Il decreto in vigore dal 7 aprile prevede che «in ragione dell’andamento dell’epidemia, nonché dello stato di attuazione del Piano strategico nazionale dei vaccini con particolare riferimento alle persone anziane e alle persone fragili, con deliberazione del Consiglio dei ministri, sono possibili determinazioni in deroga al primo periodo e possono essere modificate le misure stabilite dal provvedimento».

Vuol dire che si terrà conto dei dati dei contagi, della tenuta delle strutture sanitarie, ma anche il numero delle persone che sono state vaccinate.

Il decreto e le regole: gli approfondimenti

Bar e ristoranti

Potrebbero aprire bar e ristoranti a pranzo, valutando se concedere di farli rimanere aperti fino alle 18 oppure anticipare l’orario per evitare gli aperitivi .

Cinema e teatri

Cinema e teatri potrebbero riaprire con le regole che erano state previste per il 27 marzo. L’andamento dei contagi non l’aveva consentito ma adesso si riesamina la possibilità.

5 aprile 2021 (modifica il 5 aprile 2021 | 19:53)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *