Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Riapertura delle scuole elementari in Campania: sarà l’Unità di crisi a decidere


Di Andrea Carlino

Sarà l’Unità di crisi della Regione Campania a decidere sulla “eventuale” riapertura della didattica in  presenza per le scuole elementari a partire da lunedì 26 ottobre.

Lo stabilisce l’ordinanza firmata ieri sera dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

All’Unità di crisi regionale “è dato mandato – si legge – del costante monitoraggio e valutazione della situazione dei contagi sviluppatisi sul territorio in ambito scolastico e dei relativi casi connessi a ‘contatti stretti’, al fine dell’eventuale riapertura della attività in presenza della scuola primaria a decorrere dal 26 ottobre 2020″.

Salve ulteriori decisioni conseguenti l’andamento della situazione epidemiologica, quindi, “dal 21 ottobre e fino al 31 ottobre 2020 è confermata la sospensione delle attività didattiche in presenza per la scuola primaria e secondaria”.

Viene invece consentito lo svolgimento in presenza “delle attività destinate agli alunni con disabilità ovvero con disturbi dello spettro autistico, previa valutazione delle specifiche condizioni di contesto da parte dell’Istituto scolastico”.

Istituita fino al 30 ottobre la “zona rossa” di Arzano (in provincia di Napoli). Nel comune, ha evidenziato la Asl Napoli 2  Nord, si è avuto un incremento del 209,4% dei contagi tra il 29 settembre e il 20 ottobre.

E poi: stop di “ogni attività” dalle 23 alle 5 del mattino, vietati gli di spostamenti “dalla provincia di residenza o domicilio abituale” con decorrenza dal  23 ottobre.

ORDINANZA REGIONE CAMPANIA


Pubblicato in Politica scolastica


Argomenti: In breve

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *