Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Revisione auto: nuova proroga decisa dal Ministero

Arrivano novità sul fronte delle revisioni auto da parte del Governo nell’ambito del Dl proroghe: il testo interviene per posticipare alcuni termini di prossima scadenza. Nello specifico, la revisione periodica dei veicoli a motore è stata prorogata fino alla fine dell’anno: si avrà tempo fino al 31 dicembre 2021.

Il Consiglio dei Ministri ha dato l’ok definitivo all’approvazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza: il Governo ha inoltre approvato disposizioni urgenti per la proroga di termini legislativi in diversi settori a causa dell’emergenza Covid-19.

Su Proposta del Presidente del Consiglio Mario Draghi, è stato approvato un decreto legge che introduce disposizioni urgenti in materia di termini legislativi, in considerazione della proroga dello stato di emergenza epidemiologica: su tutti quello relativo alla revisione auto.

Il testo recita così: “Si prevede che la revisione periodica dei veicoli a motore e dei loro rimorchi possa essere effettuata anche dagli ispettori autorizzati, fino al 31 dicembre 2021“. Una proroga importante quella attuata dal Governo: consentirà a tutti gli automobilisti italiani di avere ancora diversi mesi a disposizione per effettuare la revisione auto entro la fine dell’anno in corso.

Non è la prima volta che il Governo decide di intervenire in merito: già lo scorso settembre erano state prorogate le revisioni auto a causa del Coronavirus. Con la pandemia in corso, alla luce dei vari lockdown e delle tante misure adottate per limitare i contagi, tanti automobilisti si erano trovati impossibilitati ad effettuare i regolari controlli: tutto ciò si era tradotto in un calo del 21% dei veicoli revisionati.

Il Decreto proroghe permette a tutti di mettersi in regola con la revisione entro la fine dell’anno ed evitare multe salate. Ricordiamo che per il Codice della Strada, circolare senza revisione comporta sanzioni che vanno da 169 a 679 euro che possono raddoppiare nel caso in cui la revisione venisse ripetutamente evitata.

Le novità del Dl proroghe approvato da parte del Consiglio dei Ministri riguardano anche le patenti di guida: per le domande presentate nel 2020 per sostenere l’esame di guida, il decreto estende da 6 mesi a un anno il termine entro il quale è possibile sostenere la prova teorica per il conseguimento della patente. Il testo del decreto, infine, prevede anche la proroga per rinnovare la patene in scadenza.

Fonte: motori.virgilio.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *