Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Reggio Calabria, Minicuci firma contratto per la città: “ecco i 10 impegni per i primi 180 giorni. Se non rispetterò questo patto, mi dimetterò subito” [VIDEO]


Minicuci annuncia il ‘Patto per Reggio’: “i dieci punti per far rinascere la città da rispettare entro 180 giorni, se non ci riesco me ne vado subito a casa”

Il candidato a Sindaco di Reggio Calabria Antonino Minicuci lancia il ‘Grande Patto per Reggio’. Attraverso l’evento andato in scena presso la sede del coordinamento provinciale di Forza Italia, Minicuci ha firmato i dieci punti programmatici alla base del rilancio di Reggio Calabria. “Oggi voglio concentrare l’attenzione su un solo argomento, un tema fondamentale per la nostra città. Dal sindaco uscente non ho sentito proposte per il rilancio della città. Ha parlato solo per slogan, “Reggio non si lega” o “Minicuci è uno straniero”, chiarisco a Falcomatà che sono più calabrese di lui, che forse ha sempre vissuto nella bambagia”.

Il candidato della coalizione di centrodestra ha sottolineato come la città si trovi davanti ad un bivio, davanti il rilancio o il baratro. “Ho elaborato 10 punti da realizzare in tempi immediati, nei primi 180 giorni dall’insediamento della giunta. Un patto per la rinascita della città. O li realizzo tutti, o vado a casa”, sottolinea Minicuci senza mezzi termini.  “Firmo davanti alla stampa il grande Patto per Reggio Calabria e consegnerò una copia ad ognuno di voi. E’ un impegno che prendo nei confronti della città per i primi 180 giorni, in modo tale che voi alla fine di questo periodo possiate venire a chiedere conto. Se non riuscirò a raggiungere questi risultati me ne andrò a casa. I patti si devono rispettare” ha detto Minicuci ai giornalisti.

Attraverso l’ausilio delle slide, il candidato sindaco ha illustrato nel dettaglio i dieci punti: gestione rifiuti, piano strade, illuminazione pubblica, decentramento amministrativo con il ritorno ai municipi, dismissione patrimonio edilizio e condono edilizio, sblocco cantieri e trasferimento funzioni alla Città Metropolitana sono soltanto alcuni dei temi inseriti da Minicuci nel ‘Grande Patto per Reggio’.

Prima di firmare il documento successivamente consegnato a tutti i giornalisti presenti, Minicuci ha concluso con un messaggio ai reggini in vista del turno di ballottaggio previsto per il 4 e 5 ottobre. “Quanto illustrato oggi è soltanto una piccola anticipazione di quella che vuole essere davvero una un’amministrazione nuova, completamente diversa e agli antipodi rispetto all’amministrazione uscente. Una squadra competente, capace di risolvere le emergenze e allo stesso tempo di progettare la città del futuro, con una visione a 5 e 10 anni. I 10 punti inseriti nel patto tutti punti realizzabili, concreti, e li faremo diventare realtà. Vogliamo voltare pagina per far risorgere la città e mandare a casa un’amministrazione inefficiente e incapace che ha danneggiato Reggio Calabria”.

Reggio Calabria, Minicuci firma patto per la città: “se non lo rispetto, me ne andrò subito a casa” [VIDEO]

Minicuci: “questo patto è un grande impegno, io metterò sangue e fatica per la rinascita di Reggio” [VIDEO]

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *