Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Referendum del 12 giugno, il comune di Torino cerca scrutatori e presidenti di seggio

Fino al 10 maggio è possibile comunicare la propria disponibilità a ricoprire l’incarico di scrutatore o scrutatrice per le consultazioni referendarie (cinque quesiti referendari sul tema della Giustizia) che si svolgeranno domenica 12 giugno 2022 a Torino. Le operazioni di voto si svolgeranno dalle 7 alle 23. È anche possibile presentare domanda per ricoprire l’incarico di presidente di seggio (le richieste entro giovedì 9 giugno a condizione di essere già iscritto all’albo dei presidenti di seggio).  

Scrutatori: comunicazione di disponibilità

Per candidarsi come scrutatori occorre essere già iscritti all’albo degli scrutatori (modulo per l’iscrizione) e trovarsi in una delle seguenti condizioni: essere disoccupato/inoccupato iscritto/a nelle liste del Centro per l’Impiego della Città Metropolitana di Torino (nessun limite d’età) oppure essere studenti ed avere meno di 30 anni alla data del 12 giugno 2022. Gli elettori del Comune di Torino possono comunicare la propria disponibilità a ricoprire l’incarico di scrutatore fino a martedì 10 maggio 2022, compilando l’apposito modulo online, pubblicato sul portale dei servizi Torino Facile. L’impegno richiesto è dalle 15.30 di sabato 11 giugno sino a conclusione dei lavori per la costituzione del seggio e dalle 6.45 di domenica 12 giugno per tutta la giornata, comprese le operazioni di scrutinio che avverranno dopo la chiusura dei seggi a partire dalle 23.

    

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *