Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Recovery, subappalto al 50% fino a fine ottobre poi tutele rafforzate per i lavoratori. Quota al 30% per g…

MILANO – Il tetto per i subappalti fissato per legge al 40% diventa modulare per tenere insieme le richieste dei sindacati e la volontà espressa da Palazzo Chigi di superare i limiti normativi – come chiede la Ue – preservando la massima tutela del lavoro e della legalità. Il Consiglio dei ministri, poco prima delle otto di sera, ha dato via libera al testo che contiene le norme di semplificazione per i lavori in ottica dell’utilizzo dei 248 miliardi di Recovery plan italiano e la cabina di regia per lo stesso Pnrr.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *