Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Range Rover Sport: prezzo, interni, bagagliaio, motori – Quattroruote.it

Stessa architettura. La piattaforma è la stessa della nuova Range Rover, denominata MLA-Flex, più rigida del 35% rispetto alla precedente Sport. Diverse le possibilità di motorizzazioni: oltre a tre diesel, tutti 3.0 a 6 cilindri (da 249, 300 e 350 CV), debutta il benzina plug-in, 3.0 anche lui, da 440 o 510 CV con più di 100 km d’autonomia elettrica, senza dimenticare la First Edition con il V8 da 530 CV. Tutte hanno il cambio automatico ZF a 8 rapporti. Il peso dell’intera gamma va da 23 a quasi 30 quintali.

Buona autonomia. Interessante il taglio della batteria dell’ibrida plug-in: 32,8 kWh. Un valore che, secondo la Casa, consente di percorrere 113 km in modalità completamente elettrica. Si ricarica all’80% in 40 minuti (alle colonnine fast), in 5 ore alle normali (c’è un caricatore per la corrente alternata a 7 kW, di certo non fra i più potenti) e in 15 ore a casa.

Superdotata. La tecnologia di cui dispone questa Sport, molto sofisticata, è quella che abbiamo conosciuto sulla nuova Range. Quindi, oltre al Terrain Response, che le conferisce delle capacità inconsuete in fuoristrada, qui ci sono le sospensioni pneumatiche attive (con doppia camera anziché una), ruote posteriori sterzanti, differenziale elettronico attivo con Torque Vectoring, barra antirollio ad azionamento elettrico e cerchi da 23” (optional). A bordo, trovano posto pure un impianto hi-fi che cancella i rumori, il sistema di purificazione dell’aria, l’assistente vocale di Amazon, Alexa e l’infotainment Pivi Pro di ultima generazione. Non potevano mancare i fari a matrice attiva di Led.

Fonte: quattroruote.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *