Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Questa vecchia Mini monta il motore di una Kawasaki Ninja: ora è selvaggia

Cosa succede quando si combina una classica Mini col propulsore di una motocicletta capace di giri altissimi? Bene, lo potete vedere voi stessi dall’interessante video in alto.

L’esemplare è nello specifico una Mini del 1991 che appartiene a un appassionato canadese. Le sostituzione di motori alle Mini non sono rari, ma in questo caso si è deciso di inserire all’interno del veicolo il motore della Kawasaki Ninja ZX-10R disponendolo proprio dietro i sedili anteriori: è un 998 cc da circa 150 cavalli di potenza.

Non siamo sicuri al momento della versione precisa di ZX-10R dalla quale deriva l’unità, ma sospettiamo possa trattarsi di un modello del primo decennio degli anni 2000. In ogni caso la potenza a disposizione della piccola vettura è comunque tantissima data la piccola massa.

Il video poi evidenzia il fantastico sound che fuoriesce dagli scarichi il quale, tanto è alto, costringe il conducente a indossare delle protezioni per le orecchie, e supponiamo che guidare questa Mini sia un’esperienza assolutamente divertente.

In conclusione vi consigliamo di dare un’occhiata ad altri due veicoli della casa automobilistica britannica. Il primo è rappresentato da una Mini John Cooper Works GP 2021, distrutta ahinoi immediatamente dopo la consegna per una folle gara intorno a un’abitazione. La seconda invece è una piccolissima Super Cooper Type S dotata del propulsore V6 Acura J32 da 3,5 litri erogante una potenza di 502 cavalli.

Fonte: auto.everyeye.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *