Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Quei quartieri di Roma desertificati dallo smart working

Dossier Città svuotata

Le politiche per il lavoro da casa sono le più disparate nella Capitale. Si va dai tre giorni a settimana di Acea, Enel e Poste Italiane, ai due di Regione Lazio, Palazzo Chigi e Agenzia delle Entrate all’unico giorno concesso ai dipendenti del Comune di Roma. Le conseguenze sulla città sono evidenti: bar e ristoranti che sorgono nei pressi di uffici con migliaia di dipendenti hanno visto ridursi le proprie entrate di più del 50%

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *