Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Quanto costano i Suv compatti con gli incentivi auto 2022

Anche quando il mercato è in caduta libera per le varie e note complessità, le proporzioni tra le preferenze degli automobilisti restano immutate: i Suv sono padroni. Nel primo trimestre 2022 la loro quota ha sfiorato il 52%, staccando di una decina di punti le berline. La dimensione definita compatta o segmento C rappresenta il secondo blocco per importanza. Può quindi essere utile una rapida panoramica sui gusti aggiornati del pubblico, passando per l’appunto in rassegna tra le immatricolazioni registrate in Italia da gennaio a marzo i dieci Suv compatti più venduti; ci siamo basati sull’elaborazione compiuta da Unrae sui dati ministeriali. Poiché recentemente il governo ha varato nuovi incentivi all’acquisto delle auto meno inquinanti, abbiamo anche segnalato i modelli che rispondono ai criteri di tale normativa che nel caso di emissioni tra i 61 e 135 g/km di CO2 prevedono un contributo di 2 mila euro con rottamazione contestuale per auto che costino al massimo 35 mila euro + Iva, ovvero poco meno di 43 mila euro chiavi in mano. Per le ibride plug-in e per le elettriche aumentano gli importi del bonus. Ordine inverso per immatricolazioni dei modellidi cui si parla di seguito. La lista: Cupra Formentor, Volvo XC40, Nissan Qashqai, Toyota C-HR, Kia Sportage, Hyundai Tucson, Volkswagen T-Roc, Peugeot 3008, Jeep Compass e Dacia Duster. I prezzi pubblicati sono quelli di listino chi fare le eventuali sottrazioni.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *