Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Quando finisce il caldo? Al Nord perturbazioni da martedì prossimo

In questi giorni l’Italia (ma anche l’Europa) è interessata da un campo anticiclonico di origine africana che sta provocando un rialzo termico non poco indifferente. Le temperature massime registrano valori sopra la media di quasi 6 C e di oltre 10 C in Europa. Quanto durerà? Secondo le previsioni, si protrarrà fino al prossimo weekend. I meteorologi avvisano che sabato l’estate sarà ancora padrona dell’Italia con bel tempo prevalente. Il cielo si presenterà sereno o al massimo poco nuvoloso al Centro-Sud, con più nubi o a tratti coperto al Nord (specie sul Triveneto e sui settori prealpini). Le temperature misureranno valori massimi fino a 30 C al Centro-Sud, qualche grado in meno invece al Nord per via di una maggior presenza della nuvolosità. Domenica seguirà lo stesso iter di sabato, continuerà ad essere ben soleggiato al Centro-Sud con temperature fino a 30 C, specie in Toscana e Lazio (come a Firenze e Roma), sempre meno caldo al Nord per la presenza di molte nubi ( 25-26 C a Torino e Milano), soprattutto al Nordovest dove tra l’altro si potranno avere delle precipitazioni sui rilievi.

Con l’inizio della prossima settimana, e soprattutto da martedì 22, giorno dell’equinozio, giungerà dopo tanto tempo una perturbazione atlantica.

15 settembre 2020 (modifica il 15 settembre 2020 | 15:16)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *