Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Quali motori, freni e meccanica montano le auto Dacia nel 2022 dopo ultimi aggiornamenti

Integrata dal Gruppo Renault nel 1999, Dacia è un marchio rumeno nato nel 1966. All’inizio, questa casa automobilistica ha cercato di farsi largo nel segmento delle auto di lusso e di fascia alta.

Negli anni e dopo l’acquisizione da parte di Renault si è affermata sul mercato europeo proponendo modelli di veicoli a basso costo. Inoltre, con la Dacia Sandero, è in testa alle altre gamme della casa madre Renault e di altri noti marchi del settore in termini di vendite di auto nuove. Ma entriamo di più nei dettagli per conoscere le caratteristiche di questi modelli ovvero:

Motori e freni delle auto Dacia nel 2022

Le gamme di veicoli Dacia si distinguono per un design abbastanza semplice, equipaggiamento di base e motori collaudati. Secondo alcuni media specializzati in analisi, prove tecniche e test di affidabilità, Dacia è considerato un marchio complessivamente affidabile.

Di certo le dotazioni e la qualità sono adeguate al prezzo contenuto, questo marchio riesce comunque a detronizzare molte case automobilistiche francesi e tedesche rinomate nel settore. La gamma dei motori della Dacia comprende quattro scelte.

Più esattamente si tratta del diesel 1.5 Blue dCi da 115 CV a 2 o 4 ruote motrici con cambio manuale a 6 rapporti, e del benzina 1.0 TCe 2WD da 90 CV. A cui aggiungere i propulsori 1.3 a benzina e 1.0 a Gpl. Il tutto accompagnato da freni anteriori con dischi autoventilanti e freni posteriori a tamburo.

Ancora più specificatamente, le versioni attuali della Dacia Sandero sono dotate di un motore esclusivamente a benzina o di un motore a benzina-GPL. In versione benzina, Sandero può essere equipaggiato con un motore SCe 65 con cambio manuale, un motore TCe 90 con cambio manuale o un motore TCe 90 CVT. Sandero a doppia alimentazione è dotata di un motore Eco-G 100 con cambio manuale a 6 marce. Questo tipo di motore eroga una potenza massima di 101 CV con una coppia di 170 nm.

Quale modello Dacia 2022 scegliere

Sono 5 i modelli Dacia sono offerti sul mercato: Sandero, Duster, Jogger, Lodgy e Spring.

Lanciata nel 2008, Sandero è la gamma più venduta di Dacia. Questa city car è disponibile in una versione classica con allestimenti Access, Essential e Comfort. Dacia Sandero è disponibile anche in una versione Stepway che si distingue per dotazioni aggiuntive come barre portatutto modulari, aria condizionata manuale o automatica o tappezzerie specifiche.

Nel segmento crossover e suv, Dacia propone il Duster. Questo veicolo, commercializzato dal 2010, è disponibile in 5 finiture, ovvero Essential, Comfort, Prestige, Prestige+ ed Extreme Limited Series.

Dacia è presente anche nel segmento delle auto familiari con il Jogger disponibile negli allestimenti Essential, Comfort, Extreme Limited Series ed Extreme+ Limited Series.

Lodgy è un modello Dacia familiare che si distingue per gli interni spaziosi e il design elegante. Questa gamma è disponibile con gli allestimenti Essential, Stepway e Limited Edition 15 anni.

Dacia ha anche un modello di veicolo 100% elettrico, la Spring, disponibile nelle finiture Comfort e Comfort Plus. Per quanto riguarda la dotazione multimediale e di navigazione, è dotato di un sistema Media Nav e di una mappa dell’Europa occidentale.

Fonte: businessonline.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *