Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Punti patente, novità in arrivo in caso di infrazione

Col Decreto Semplificazioni è cambiata la modalità di notifica della decurtazioni di punti dalla patente di guida.

Niente più notifica via posta, spedita dal Ministero dei Trasporti ma la comunicazione arriverà via mail previa registrazione al Portale dell’Automobilista. Con questa novità non si dovrebbe più correre il rischio di andare a zero punti sulla patente senza saperlo.

La comunicazione è solo formale, visto che il titolare della patente era già a conoscenza della perdita di punteggio prevista per una determinata violazione fin dal ricevimento del verbale di violazione.

In ogni caso la comunicazione avverrà attraverso il Portale dell’Automobilista che, previa registrazione (qui il link dell’indirizzo web), invierà all’interessato una mail a seguito della decurtazione del punteggio.

Sempre sullo stesso portale, il cittadino può scaricare un’attestazione (in formato pdf) con il saldo del proprio punteggio e con le informazioni su tutte le variazioni avvenute, che siano decurtazioni o incrementi.

Utilizzando invece l’app iPatente (disponibile sugli store di Apple, Google e Huawei,), sarà inoltre possibile ricevere direttamente sul proprio cellulare, se abilitato, la notifica della decurtazione dei punti.

Come funziona la patente a punti

La patente a punti è stata introdotta a partire dal primo luglio del 2003; è un meccanismo per il quale inizialmente vengono assegnati 20 punti e in caso di infrazioni delle norme del codice della strada ne vengono decurtati alcuni, in quantità equiparabile all’infrazione commessa.

In caso si arrivasse ad un “saldo” pari a 0 punti la patente viene automaticamente revocata e l’automobilista dovrà ripetere l’esame di teoria e di pratica per ottenerne una nuova.

Fonte: motori.virgilio.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *