Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Probabili formazioni di Roma-Venezia

Mourinho deve fare a meno di Mancini per squalifica: al suo posto c’è Kumbulla. Zaniolo torna dal 1′ al fianco di Abraham. Soncin conferma il 3-5-2, ritrova Ampadu e sceglie Johnsen in attacco. Le probabili formazioni di Roma-Venezia, calcio d’inizio ore 20.45, diretta su Sky Sport Calcio, Sky Sport 251, Sky Sport 4K e in streaming su NOW

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI

Ultima partita dell’anno all’Olimpico per la Roma. I giallorossi ospitano il Venezia, ultimo in classifica e a caccia di punti per tentare il miracolo salvezza. La squadra di José Mourinho, invece, vuole dimenticare la sconfitta contro la Fiorentina e ritrovare una vittoria che in campionato manca dal 10 aprile (2-1 contro la Salernitana). Due soli punti nell’ultimo mese che hanno fatto scivolare la Roma al sesto posto. Un piazzamento in Europa League da difendere in attesa della finale di Conference League contro il Feyenoord. Calcio d’inizio ore 20.45, diretta su Sky Sport Calcio, Sky Sport 251, Sky Sport 4K e in streaming su NOW. Telecronaca di Riccardo Gentile, commento di Lorenzo Minotti. A bordocampo Paolo Assogna e Angelo Mangiante.

Torna Zaniolo dal 1′, c’è Kumbulla

leggi anche Mourinho: “Stanchi degli errori di arbitri e Var”

Due cambi per Mourinho rispetto alla formazione che ha perso contro la Fiorentina. La prima novità è in difesa dove non ci sarà Mancini, assente per squalifica. Al suo posto giocherà Kumbulla con Smalling e Ibanez che completeranno il reparto. Il secondo cambio è in attacco. Zaniolo torna titolare al fianco di Abraham, mentre Pellegrini arretra il suo raggio d’azione e giocherà da mezzala nel centrocampo a cinque. Confermato Zalewski dal primo minuto: sarà la sua terza presenza consecutiva da titolare.

ROMA (3-5-2) la probabile formazione: Rui Patricio; Kumbulla, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Sergio Oliveira, Cristante, Pellegrini, Zalewski; Zaniolo, Abraham. All.: Mourinho

Johnsen con Henry, riecco Ampadu

leggi anche Lotta salvezza da brividi a 180 minuti dalla fine

Soncin conferma il 3-5-2 e ritrova Ampadu a centrocampo. Il gallese, assente contro il Bologna per squalifica, giocherà davanti alla difesa con Crnigoj e Haps ai fianchi e la coppia Mateju-Aramu sugli esterni. Nella retroguardia confermati Svoboda, Caldara e Ceccaroni davanti a Maenpaa, mentre in attacco ci sarà Johnsen (a segno domenica scorsa) a supporto di Henry. Panchina per Kiyine.

VENEZIA (3-5-2) la probabile formazione: Maenpaa; Svoboda, Caldara, Ceccaroni; Mateju, Crnigoj, Ampadu, Haps, Aramu; Henry, Johnsen. All.: Soncin

sport.sky.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *