Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Prima la lite fra famiglie, poi gli spari: pomeriggio di terrore sotto le case popolari

Spranghe, pistole ed un investimento. Sabato pomeriggio di terrore alle porte di Roma dove una lite fra due nuclei familiari è degenerata in violenza. Gli attimi di paura sono stati vissuti nel pomeriggio del 13 novembre in via dei Fenicotteri, a Tor San Lorenzo. 

Decine le chiamate al 112 dalla zona delle case popolari della frazione del Comune di Ardea che indicavano una lite fra due nuclei familiari in strada. Sul posto sono quindi intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Anzio e della Stazione di Tor San Lorenzo. I militari hanno quindi accertato che la madre di un 29enne avrebbe danneggiato con una spranga l’auto dell’altro nucleo familiare. Il proprietario del veicolo danneggiato avrebbe investito la donna.

Di conseguenza il figlio della donna avrebbe esploso alcuni colpi d’arma da fuoco senza colpire nessuno. I militari sul posto hanno identificato la donna, il figlio 29enne ed il coetaneo che avrebbe investito la donna. Le successive perquisizioni dei Carabinieri anche presso l’abitazione del 29enne hanno portato al sequestro della spranga usata dalla donna, circa 500 grammi di cocaina, 60 di marijuana e un caricatore di una pistola vuota.

La donna è stata trasportata all’ospedale San Camillo di Roma in codice giallo, non è in pericolo di vita. La posizione dei 3 soggetti è al vaglio dell’Autorità Giudiziaria. 
 

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *