Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Previsioni Meteo, MAPPE e DETTAGLI sulla neve del weekend di San Valentino: bufere fin sulle coste del Sud!



Non ci sono più dubbi, oramai, sull’irruzione di aria gelida sul nostro paese. Essa già è alle porte dell’Italia, addossata ai settori alpini centro-orientali e tracimerà le Alpi già nella serata odierna iniziando a irrompere sulle regioni centro-orientali del Nord e del medio-alto Adriatico. Tuttavia, le previsioni meteo indicano la fase di maltempo più importante tra la giornata di domani, specie pomeriggio sera, e, ancor più nella notte su sabato e per tutta la giornata di sabato. Probabili strascichi instabili, anche se più circoscritti, ancora nella giornata di domenica. Il fenomeno prevalente in questa instabilità a carattere invernale verso il fine settimana di San Valentino, sarà la neve che cadrà abbondante su molte aree centro-meridionali, fino a bassa quota o persino in pianura, a causa di un campo termico decisamente freddo, anzi via via gelido. Ma vediamo in dettaglio le previsioni meteo attese proprio dalla notte su sabato, per la giornata di sabato 13 e poi per quella di domenica di San Valentino, 14 Febbraio.

La fase clou dell’instabilità sarà associata a un minimo depressionario che si scaverà in prossimità della Sardegna e del medio Tirreno, per poi evolvere verso il basso Tirreno nel corso di sabato. Esso indurrà, sabato notte, un forte maltempo invernale su tutti i settori peninsulari centro-meridionali, dal Nord Appennino, Emilia-Romagna, fino al Sud tutto e anche al Nord della Sicilia. Le previsioni meteo computano piogge diffuse sulle regioni tirreniche centro-meridionali, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia, forti sulla Sardegna, soprattutto settentrionale. Ma oltre alle piogge, vanno evidenziate le nevicate estese e abbondanti fino a bassa quota o in pianura al Centro Nord, specie su Toscana, qui eccetto solo il Grossetano meridionale e costiero, sull’Abruzzo, sul Molise fino alla Campania e alla Lucania, Centro Nord Puglia, in collina su tutti questi settori interni meridionali. Addensamenti e locali, deboli nevicate sui settori occidentali del Piemonte, alta Lombardia, tempo migliore sul resto del Nord e sul Sud della Sicilia.

Nella giornata di sabato 13, il minimo depressionario si porterà verso il basso Tirreno e poi lo Jonio, trascinando dietro di sé il maltempo invernale in accanimento soprattutto sul medio-basso Adriatico e al Sud. Ancora previsioni meteo all’insegna di nevicate estese su questi settori, fino al piano tra Sud Marche, Abruzzo, Molise, anche sul Centro Est Campania, Nord Puglia,  Nord Lucania, nevicate a 200/300 m tra il resto della Puglia, la Lucania e il Centro Nord Calabria. Nella mattinata di sabato, ancora neve a bassa quota anche su Nord Lazio, Viterbese, sul Reatino, Frusinate, sull’Umbria, sulle Marche, poi su questi settori migliorerà via via entro metà giornata. Le previsioni meteo per la giornata domenica di Sana Valentino, computano un’evoluzione verso la Grecia del minimo depressionario, quindi cesseranno le nevicate estese e abbondanti, però arriverà aria ancora più gelida dai Balcani verso le regioni del medio-basso Adriatico e con impatto anche sul Nord della Sicilia, dove continueranno nevicate irregolari fino in pianura, sebbene più intermittenti, circoscritte e localizzate, e neve via via a bassa quota anche verso il Nord della Sicilia, entro domenica sera. Gli accumuloi complessivi entro domenica, potranno essere fino in pianura intorno ai 10/15 cm, ma anche 20 o persino 30 cm o oltre a partire dalle aree collinari, soprattutto appenniniche orientali. Da evidenziare il vento gelido di Burian che soffierà forte dai quadranti nord-orientali o orientali su tutti i settori e i bacini centro meridionali. Crollo termico di 10/15°, entro domenica, sulle aree centro meridionali, rispetto a oggi.

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine della diretta meteo:

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *