Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Premio Confartigianato Motori 2022

Una serata da ricordare. Così sarà quella in programma giovedì 8 settembre, dalle 19, quarantesima edizione del Premio Confartigianato Motori 2022. Una due giorni – l’8 e il 9 settembre – dedicata all’incontro tra il mondo della F1 e l’artigianato di qualità: “diversi ma uniti dalla passione per il saper fare in un 2022 storico: i 100 anni del circuito monzese” dicono dalla associazione.

Confartigianato Motori: gli scatti iconici di Colombo in un libro prezioso

La manifestazione si aprirà appunto giovedì 8 settembre nella sede di Apa Confartigianato Imprese in viale Stucchi, a Monza, con un evento a porte chiuse: in compagnia dei giornalisti Sky Sport F1 Roberto Chinchero, Carlo Vanzini, Davide Camicioli e il commentatore Sky Leo Turrini, verranno ripercorse le ultime 4 decadi di F1, anche grazie alle testimonianze di vere e proprie leggende del mondo delle quattro ruote, a partire da Ercole Colombo, che ha fatto la storia della fotografia automobilistica. Le sue foto e quelle di altri noti fotografi, scatti tra i più iconici della storia della F1 a Monza saranno il cuore del libro “Dalle corse alla strada, 40 anni di passione”, dedicato al Quarantesimo di Confartigianato Motori, che ripercorre anno per anno la storia del Premio. Il libro sarà presentato ufficialmente nella serata dell’8 settembre e donato a tutti coloro che parteciperanno all’evento. La manifestazione è a porte chiuse ma sono a disposizione 10 ingressi gratuiti per partecipare che andranno ai 10 più veloci che scriveranno a
[email protected]

Confartigianato Motori, la consegna del premio in autodromo

La kermesse proseguirà il giorno successivo in Autodromo con un evento organizzato dalla Confederazione dove si terrà la cerimonia di consegna dei Premi di Confartigianato Motori, i riconoscimenti assegnati a piloti, meccanici, ingegneri, giornalisti e altri protagonisti del circus della F1 che si sono distinti per i loro traguardi e la loro professionalità. “Si tratta di premi realizzati dalla maestria dei nostri artigiani: dalla grafica iniziale alla realizzazione del manufatto, il premio è interamente frutto del lavoro di Apa Confartigianato” aggiungono dalla associazione.

Confartigianato Motori, il premio tutto circolare all’insegna dell’armonia

Il premio è costituito da una base circolare in plexiglass trasparente, con impilati ruotati alla base di 45° 8 dischi di differenti materiali (ferro, legno, carbonio, vetro, plastica, pietra, rame, alluminio) che rappresentano, in sintesi, i materiali usati dalle imprese artigiane. Il “tutto circolare” – spiega ancora Confartigianato – è un omaggio all’armonia. Un best-off della due giorni di Confartigianato Motori sarà incluso all’interno del programma “L’Italia che produce – Storie di Artigiani” in onda su Telelombardia nella puntata prevista per venerdì 16 settembre e successivamente disponibile sul canale YouTube di Apa Confartigianato.

Fonte: ilcittadinomb.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *