Viva Italia

Informazione libera e indipendente

“Possiamo diventare la città dello sport”

“La nostra campagna è stata impostata fin dall’inizio sulla centralità del tema dello Sport, una delle priorità dei prossimi anni”: lo sostiene in una nota Marco Vannini, candidato di Lucca Futura che appoggia Francesco Raspini nella corsa a sindaco. “Pensare Lucca come una città dello Sport – spiega – non è utopia, ma sicuramente un sogno realizzabile grazie ad idee chiare e programmi ben precisi. Gli elementi chiave del rilancio dello sport devono passare inevitabilmente dalle strutture e dalle associazioni. Per quanto riguarda le strutture sportive, dobbiamo saper cogliere e gestire tramite le giuste competenze le opportunità che ci sono tramite i fondi straordinari (come i bandi Pnrr) per poter investire in nuovi impianti. Investimenti importanti sono già in corso di realizzazione e progettazione come il rifacimento della palestra Bacchettoni, della palestra di San Lorenzo a Vaccoli, dell’impianto sportivo di Massa Pisana e degli impianti sportivi dell’Acquedotto, la realizzazione della nuova piscina inclusiva ludico motoria e palestra per pugilato e arti marziali, il nuovo palazzetto ed il nuovo Stadio Porta Elisa”.

Secondo Vannini, tutto questo non basta e servono anche interventi su tutti gli impianti già esistenti, con l’obiettivo di riqualificarne almeno uno l’anno oltre che creare delle nuove aree sportive attrezzate liberamente accessibili. “Questa azione – aggiunge – sarà fondamentale per favorire un’offerta sportiva di maggior qualità e sempre più ampia, dove sport meno conosciuti potranno trovare il loro spazio per essere praticati e per trovare il loro sviluppo”.

Fonte: lanazione.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *