Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Porto Cesareo, Salento: turismo promosso anche con un festival cinematografico – Lifestyle

In Salento, la promozione del turismo e della sua ricchezza storica e ambientale passa anche attraverso un festival cinematografico. Tra gli eventi culturali che saranno ospitati in Puglia, spicca la prima edizione del “Porto Cesareo Film Festival”.

Il Salento

Il Salento è da sempre terra ambita per turisti di ogni provenienza; tra le ragioni di questo successo, si annoverano le sue spiagge rinomate – le Maldive del Salento di Pescoluse ne sono un valido esempio – e centri storici di rilievo – quale quello di Lecce, la città barocca pugliese per eccellenza. Non passano in sordina gli eventi culturali della zona, destinati a darle ulteriore prestigio e attirare l’attenzione degli abitanti del luogo o di turisti fuori porta.

Tra gli eventi di questo stampo, previsti in questo periodo, spicca certamente il festival cinematografico di Porto Cesareo, che costituisce certamente un interessante connubio tra l’esperienza cinematografica e quella turistica: un’ottima occasione per risollevare il turismo in un periodo delicato per entrambi i settori, quale è stato l’anno trascorso. Con la prenotazione di case vacanze Porto Cesareo si potrà così usufruire non solo dell’offerta turistico-culturale, ma anche di quella, ben nota, naturale dei paesaggi e del mare salentino.

Il Porto Cesareo film festival

Località conosciuta per via del suo mare, delle sue spiagge e della qualità dei piatti a base di pesce offerti dai ristoranti della zona, Porto Cesareo dà nome e ospitalità al “Porto Cesareo Film Festival”, evento cinematografico dedicato al cine-turismo; in questo concorso, i partecipanti potranno iscriversi al fine di proiettare i propri lavori, nei tre giorni che saranno dedicati all’evento, tra il 3 e il 5 Settembre (le iscrizioni verranno sospese il 20 Giugno).

Oltre alle proiezioni dei cortometraggi, documentari e mini corti dei partecipanti, le tre giornate di Settembre saranno arricchite da seminari ed eventi a tema. Parte attiva nella gestione e creazione del festival è il Coordinamento Ambientalisti pro Porto Cesareo, mentre la direzione artistica del festival è affidata alla dottoressa Anna Seviroli.

L’evento è aperto a tutti, senza limiti di età: registi indipendenti, scuole, atenei, autori, accademie e società di produzione potranno presentare una sola opera a testa, il cui obiettivo dovrà essere di raccontare la terra pugliese. Il fine più grande che si propone il festival è, invece, quello di stimolare le competenze creative dei giovani iscritti e di metterle a fuoco sulle risorse culturali e ambientali della zona, ricca di un patrimonio di cui non tutti – locali e turisti – sono a conoscenza.

Elemento fondamentale, delle opere presentate così come dei workshop e dei documentari proiettati durante le tre giornate del festival, sarà il mare, in tutte le sue sfumature (economiche e storiche, culturali e tradizionali, così come metaforiche).

Questa tendenza a valorizzare il territorio, a renderne più fruibili le ricchezze partendo da pellicole cinematografiche, rende il festival di Porto Cesareo un evento cine-turistico particolarmente adatto a stimolare il turismo nella regione, visti gli spostamenti compromessi nel corso della pandemia.

La nascita del Porto Cesareo Film Festival

Centrale, in questa opera di ripresa e valorizzazione, è stata la sfida posta dal bando “Piano azione e coesione” voluto dal Consiglio dei Ministri e dal bando nazionale “Giovani per il sociale”. La risposta che ha portato al “Porto Cesareo Film Festival” è nata dalla sinergia di Legambiente Porto Cesareo, Italia Nostra Salento Ovest e l’associazione di volontariato “Coordinamento ambientalisti pro porto Cesareo”.

L’ambito di riferimento del festival è quello del progetto “A-Mare giovani”, che si propone di realizzare diverse azioni miranti a creare opportunità – lavorative e non solo – per i giovani, specie donne. Il settore di intervento è quello della tutela ambientale e culturale, mentre le strategie adottate comprendono eventi aggregativi e azioni formative.

COMUNICATO STAMPA – Responsabilità editoriale GO BUSINESS SRL

Fonte: ansa.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *