Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Porsche studia l’uso di combustibili sintetici nei suoi motori attuali

L’auto elettrica sembra essere sempre più vicina a prendere il sopravvento e nei prossimi anni il settore automobilistico potrebbe essere rivoluzionato. Tuttavia Porsche non è convinta che questo sia l’unico modo per diventare ecocompatibili. La casa tedesca ha lasciato intendere nelle scorse ore l’intenzione di voler puntare sui carburanti sintetici in maniera da poter ridurre le emissioni salvaguardando i suoi attuali motori a combustione.

Porsche punta forte sui carburanti sintentici per salvare i suoi attuali motori

La decisione di Porsche di cercare alternative per mantenere gli attuali motori a combustione si basa anche sul presupposto che uno dei tratti distintivi delle sue auto sportive è il rombo del motore. Questo ovviamente verrebbe meno nel caso di un futuro in cui sul mercato trovassero spazio solo auto elettriche. Gli ingegneri Porsche hanno già condotto studi e test sui combustibili sintetici. Questi garantiscono sicuramente minori consumi e emissioni.

Il problema è capire come fare per produrli in grandi quantità. Questi carburanti sintetici dunque potrebbero essere utilizzati da soli o insieme ai normali carburanti diesel e benzina per ridurre i consumi e le emissioni dei suoi attuali motori senza dover realizzare costosi aggiornamenti. Questa opzione tra l’altro potrebbe andare bene anche per le Porsche d’epoca. Questo almeno è quanto dichiarato da Michael Steiner uno dei responsabili dei motori dell’azienda tedesca.

Steiner ha spiegato che il suo team sta cercando partner che vogliano costruire impianti pilota con loro e dimostrare che la creazione di eFuels è sostenibile. Porsche ha bisogno di trovare un modo per mantenere alcuni dei suoi modelli più iconici sulla strada. Ci riferiamo ad auto come la 911. Ciò significa che l’azienda ha bisogno di eFuel ad alte prestazioni.

Vedremo dunque se realmente nei prossimi anni Porsche riuscirà a raggiungere i suoi obiettivi salvando i suoi attuali motori e riuscendo a salvaguardare una delle caratteristiche maggiormente evidenti delle sue auto oppure se anche la casa tedesca dovrà cedere ed elettrificare completamente la sua gamma di auto.

Fonte: money.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *