Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Pokémon Scarlatto e Pokémon Violetto: tutte le novità dei nuovi capitoli – Style

Pokémon Scarlatto

Finalmente lo possiamo dire: l’attesa è finita! Oggi, venerdì 18 novembre, escono Pokémon Scarlatto e Pokémon Violetto, i nuovi, incredibili capitoli di una delle saghe videoludiche più celebri di tutto il pianeta. Due capitoli ricchi di sorprese e di novità, ma conditi come sempre dalla solita dose di divertimento e avventura, che promettono di regalare grandi soddisfazioni a tutti i fan di uno dei brand più longevi e celebri dell’intera industria dei videogiochi.

Già, perché se è vero che, ad oggi, esistono migliaia e migliaia di videogames, lo è anche che sono pochi i titoli capaci di attrarre e attirare come Pokémon. Un titolo che, nel corso degli anni, è rimasto sempre in cima alle classifiche. E che ha segnato un’intera generazione di ragazze e ragazzi, sempre pronti a prendere in mano le loro Poké Ball e a lanciarsi in un viaggio che sa di meraviglia. Ma non perdiamo altro tempo, e andiamo a scoprire tutte le novità di questi nuovi, attesissimi capitoli.

Pokémon Scarlatto e Violetto: il trailer

Un nuovo mondo da esplorare

Come abbiamo anticipato, le novità presenti in questi nuovi capitoli saranno tante e degne di nota. Per prima cosa: l’ambientazione. In Pokémon Scarlatto e Pokémon Violetto, infatti, saremo chiamati a esplorare una nuova e inedita regione del mondo Pokémon, chiamata Paldea. Una zona completamente sconosciuta ai fan, della quale si dovranno (come sempre) portare a galla i diversi segreti ed enigmi. E in cui, naturalmente, si dovranno affrontare e allenare diversi tipi di Pokémon.

Tuttavia, in questo caso, l’esplorazione giocherà un ruolo ancora più centrale che nei precedenti titoli. E questo perché Pokémon Scarlatto e Violetto sono stati impostati come dei veri e propri giochi open-world. I giocatori si troveranno impegnati a conoscere le diverse zone di Paldea, ognuna con le proprie difficoltà e diversi tipi di Pokémon, che appariranno letteralmente davanti ai loro occhi. Un sistema già brevettato e sperimentato all’interno dell’ultimo titolo del franchise, Leggende Pokémon: Arceus. Anche se strutturalmente diverso, si può quindi affermare che Pokémon Scarlatto e Violetto, almeno sotto questo aspetto, siano debitori di Leggende Pokémon: Arceus, riprendendo alcune delle meccaniche già proposte al suo interno.

image caption

Pokémon Scarlatto e Violetto, screenshot di una scena del gioco

Arriva la nuova generazione di Pokémon

Una nuova e inedita regione…e dei nuovi e inediti Pokémon. Come accade in ogni capitolo canonico della saga, in Pokémon Scarlatto e Pokémon Violetto faremo per la prima volta la conoscenza della nona generazione di Pokémon. Tantissime creature mai viste prima, quindi, affiancate naturalmente a molte altre provenienti dalle vecchie generazioni.

Di questi nuovi Pokémon, alcuni sono già stati svelati nei mesi e nelle settimane precedenti all’uscita dei giochi. Oltre a Fuecoco, Quaxly e Spirgatito, i tre starter che ci accompagneranno all’inizio della nostra avventura, ad esempio, abbiamo già avuto modo di dare un’occhiata anche a Koraidon e Miraidon, i due nuovi Pokémon Leggendari di Scarlatto e Violetto. Due Pokémon che, differentemente dal passato, ci ritroveremo a incrociare molto presto, dal momento che sarà proprio in sella a queste due creature (che hanno l’abilità di trasformare in loro corpo in un veicolo) che esploreremo l’immensa e misteriosa regione di Paldea. E che ci supporteranno nel corso delle nostre numerosissime battaglie.

Ma non è finita qui: da Lechonk (una sorta di maialino di tipo Normale) a Smoliv (una piccola creatura a forma di oliva), sono già tantissimi i nuovi Pokémon che hanno catturato l’attenzione dei fan. E tanti altri ancora si scopriranno durante le ore di gioco, con un nuovo, inaspettato Pokémon che potrebbe sempre trovarsi dietro l’angolo.

Pokémon Scarlatto

Koraidon e Miraidon, i due Pokémon Leggendari di Scarlatto e Violetto

Niente più Palestre, ma massima libertà di movimento

Tuttavia, una nuova regione e una nuova generazione di Pokémon non saranno le uniche novità che compariranno all’interno di questi capitoli. Un sostanziale cambiamento rispetto ai precedenti titoli canonici della saga sarà infatti rappresentato dallo stesso gameplay. Proprio in quanto si tratta di due giochi open-world, in questo caso i giocatori avranno massima libertà di movimento, potendo muoversi nella maniera che più li aggrada all’interno della regione della Paldea. E questo significa solo una cosa: niente più percorsi prestabiliti e niente più Palestre Pokémon.

A differenza dei precedenti capitoli canonici Pokémon Spada e Pokémon Scudo (e di tutti gli altri predecessori), saranno gli stessi giocatori a costruire il loro personale percorso, rendendo il loro viaggio e la loro avventura ancora più entusiasmante. Ovviamente, senza più le Palestre Pokémon, ci saranno altre sfide che i novizi Allenatori Pokémon dovranno affrontare lungo il percorso. E di certo non mancheranno anche le sorprese. In questi due nuovi capitoli, si può affermare che saremo in tutto e per tutto noi stessi i veri artefici del nostro destino.

Pokémon Scarlatto e Pokémon Violetto: quando e dove giocare

Pokémon Scarlatto e Pokémon Violetto sono disponibili da oggi, 18 novembre, in esclusiva su Nintendo Switch. E voi, siete pronti ad immergervi in questa avventura?

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *