Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Piemonte verso zona bianca, indice di contagio sotto quota 50: “liberi tutti” dal 14 giugno

Già il 14 giugno il Piemonte dovrebbe diventare zona bianca. I dato del bollettino di oggi fissano infatti l’incidenza dei nuovi positivi ogni 100mila abitanti sotto la soglia del 50, fissato dal ministero per l’ingresso in zona bianca che comunque si ottiene solo dopo tre settimane nelle quali si confermino questi numeri. Fino a pochi giorni fa, le stime immaginavano di rientrare sotto la soglia dei 50 positivi su 100mila abitanti solo alla fine di questa settimana, con l’ingresso reale a partire dal 21 giugno, e non in tempo per il report di domani (che prenderà in esame l’incidenza di oggi), i dati degli ultimi giorni, invece, hanno consentito di anticipare l’obiettivo.

Quindi, se il ministero validerà questo dato, domani potrebbe arrivare per il Piemonte la prima delle tre pagelle da bianco necessarie per l’effettivo passaggio alla zona in cui non vige il coprifuoco e possono tornare in funzione anche le attività per cui la riapertura è fissata più avanti dal calendario del governo.

“Il 25 maggio il dato di incidenza dei nuovi casi sulla popolazione era del 51 per cento in Piemonte, quindi, oggi potrebbe essere il giorno in cui il Piemonte scende sotto il 50%. Se fosse cosi’, da domani potrebbe iniziare il countdown per la zona bianca” aveva detto il presidente della Regione, Alberto Cirio in mattinata anticipando i dati del pre report del ministero della Sanità che “continua a dare segnali estremamente confortanti di come l’epidemia stia procedendo in maniera netta, forte e continuativa – ha spiegato Cirio – Nella settimana del 17 al 23 maggio, il tasso di positività dei tamponi è sceso dal 4,5% al 3,2%. L’Rt che segnava 0,79 oggi segna 0,70, i posti in terapia ordinaria sono scesi per occupazione dal 19% al 14% e in terapia intensiva dal 22% al 15%. Questo è un valore molto importante – aveva concluso Cirio – perché nei nuovi parametri del governo non basta più l’Rt da solo, ma dev’essere calcolato anche il tasso di occupazione degli ospedali”.

L’obiettivo di 50 positivi ogni centomila abitanti pare comunque centrato oggi. Nelle ultime 24 ore sono 298 i nuovi positivi, pari al 1,8% di 16.269 tamponi. Scendono i posti occupati in terapia intensiva: sono 90, sette in meno di ieri, e quelli nei reparti di Covid, dove ci sono 765 pazienti (cinque in meno di ieri). Le vittime sono 8, di cui nessuna nelle ultime 24 ore.  

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *