Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Piaggio Beverly 300 e 400, tutto nuovo con due motori e due versioni

Dopo venti anni, il Piaggio Beverly si rinnova nella tecnica e nell’estetica: due cilindrate, due versioni, tecnologia al passo coi tempi fanno di uno degli scooter più venduti in Italia un veicolo tanto apprezzato per il traffico urbano quanto per viaggi di medio raggio.

Tutto nuovo

Tutto nuovo per offrire il massimo del comfort in ogni situazione ma anche un pizzico di sportività che male non fa.

Così dopo venti anni dal suo lancio, avvenuto nel 2001, il Piaggio Beverly si rinnova per restare al passo coi tempi e rispondere alla concorrenza ma anche alla burocrazia.

Infatti i nuovi motori sono conformi alla nuova normativa anti inquinamento Euro 5, l’equipaggiamento prevede la tecnologia più attuale, confermando le sue caratteristiche doti di agilità e maneggevolezza, non solo nel traffico cittadino ma anche in quello extraurbano.

Motore

Il Piaggio Beverly è proposto nella doppia cilindrata: da 300 cc e da 400 cc. Sono i due nuovi e potenti motori hpe (High Performance Engine) Euro 5.

Sono due monocilindrici 4 tempi, 4 valvole, raffreddati a liquido e a iniezione elettronica più prestazionali e con una migliore guidabilità, con livelli di consumi e rumorosità ridotti

Rispetto alla versione precedente il motore 300 hpe eroga una potenza di 25,8 CV, un 23% in più, mentre la coppia massima è di 26 Nm (+15%).

Il propulsore 400 hpe sostituisce la precedente unità da 350 cc e produce una potenza di 35,4 CV e una coppia di 37,7 Nm.

Oltre all’aumento di cubatura, i tecnici sono riusciti a migliorare l’efficienza del motore e a ridurre vibrazioni e rumorosità.

Ciclistica

Il telaio è un doppia culla in tubi di acciaio, abbinato a un sistema di ammortizzazione Showa composto dalla nuova forcella con steli da 35 mm e dalla nuova coppia di ammortizzatori regolabile nel precarico in 5 posizioni.

I cerchi in lega da 16” e d 14” montano pneumatici di dimensioni diverse a seconda della motorizzazione: il 300 cc da 110/70 e 140/70, il 400 cc 120/70 e 150/70.

Estetica

Piaggio propone il nuovo Beverly in versione standard e versione S: la prima è più elegante e ricercata, la seconda è più grintosa e sportiva.

Il design combina l’eleganza cittadina alla sportività da GT, con uno scudo frontale ridisegnato, caratterizzato da luci a LED comprese le frecce, incastonate nella carrozzeria.

La sportività del nuovo Beverly è evidenziata dalla vista laterale più muscolosa, dal posteriore più filante e proteso verso l’alto, terminante con un originale profilo a estrattore che emerge al centro del gruppo ottico posteriore a LED, dal portatarga di derivazione motociclistica, posizionato sulla ruota, che conferisce una linea snella al nuovo Beverly e dai nuovi cerchi, con un disegno a sette razze sdoppiate.

Nuova anche la sella rifinita con doppio rivestimento e doppie cuciture mentre la versione 400 cc si distingue anche per il doppio terminale di scarico e per il cupolino di serie.

Tecnologia

Ormai un minimo di equipaggiamento tecnologico è d’obbligo anche sullo scooter più semplice e il nuovo Piaggio Beverly si migliora anche sul questo fronte, con una dotazione tecnologica che prevede il sistema keyless per l’accensione, l’apertura della sella, dello sportello carburante e l’inserimento del bloccasterzo.

Nuova la strumentazione LCD da 5,5” e nuovi i comandi al manubrio, completamente ridisegnati nell’ergonomia.

A completare l’equipaggiamento c’è il sistema di connettività PIAGGIO MIA, di serie sul Beverly 400, che permette il collegamento Bluetooth con lo smartphone al sistema elettronico di bordo dello scooter Piaggio, offrendo funzionalità esclusive per un’esperienza di guida ancora più appagante e divertente.

Disponibilità, colori e prezzi

Oltre alle due motorizzazioni, il Piaggio Beverly è proposto in due versioni: standard e S.

Il Piaggio Beverly è disponibile in tre colorazioni: Bianco Luna, Blu Oxigen e Grigio Cloud, abbinate alla sella color testa di moro e a cerchi ruota color grigio chiaro.

Il Beverly S ha finiture più sportive e anche questa versione prevede tre colorazioni: le due opache Argento Cometa e Nero Tempesta e la tinta lucida Arancio Sunset, abbinate alla nuova sella di colore nero in due materiali e di cerchi grigio scuro.

Non ancora comunicate le date di arrivo nei concessionari e il prezzo.

Fonte: omnimoto.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *