Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Peugeot 3008 e 5008, a breve si cambia

Eccellenza nella tecnologia, design distintivo e piacere di guida sono nel DNA di Peugeot da 210 anni. Caratteristiche che però vengono ancor più esaltate in questo periodo storico, in cui nel settore dell’automotive è in corso una vera e propria rivoluzione, con un graduale, ma ormai ben avviato passaggio, all’elettrico. È in questo contesto che la Casa del Leone presenta il restyling di 3008 e 5008, in vendita da gennaio in tutte le concessionarie.

Le caratteristiche della 3008

Stile evolutivo, con firma luminosa a Led e calandra senza cornice nell’anteriore e nuovi gruppi ottici a tre artigli Led nel posteriore, di particolare rilievo è la nuova funzione “Modalità Nebbia” che ha sostituito i fendinebbia. È integrato nei proiettori Full ed accende gli anabbaglianti con intensità ridotta quando vengono attivati i fendinebbia posteriori. La 3008 4 ruote motrici emette da 29g di Co2 per km e può vantare 59 km di autonomia in modalità 100% elettrica. Il modello a 2 ruote motrici, invece, 30g di Co2 per km e fino a 56 km di autonomia 100% elettrica. Notevolmente efficiente e potente, la versione Hybrid4 300 e-EAT8 da noi provata è il risultato della combinazione di un motore PureTech da 200 cavalli (147 kW) e due motori elettrici: uno anteriore accoppiato al cambio e-EAT8 che sviluppa 110 cavalli (81kW) ed il secondo posizionato sull’asse posteriore che sviluppa 112 cavalli (83kW). La batteria è facilmente ricaricabile in tempi brevi: sette ore con ricarica domestica, due ore con ricarica veloce o colonnina. Sia 3008 che 5008 sono disponibili in livelli di allestimento (Active, Allure e Gt), ognuno integrabile da un Pack per soddisfare le richieste dei clienti che cercano ancor più comfort, estetica o tecnologia. La 3008 con allestimento Gt Pack da noi testata (in vendita a 58.430 euro chiavi in mano), montava cerchi in lega da 19 pollici, tetto Black Diamond, fari anteriori Full Led, finiture Tep-Alcantara, Portellone Hands Free, Pack City 2, sistema Hi-fi Focal, Pack sedili elettrici con massaggio. 3008 è comunque disponibile da listino a partire da 29.000 euro per la versione PureTech 130 a benzina con cambio manuale. Aggiungendo 2.000 si può acquistare la versione con cambio automatico oppure la versione Diesel di pari potenza. L’ibrido è disponibile a partire da 44.930 euro. La 5008 è invece disponibile a 2.750 euro in più rispetto ad ogni modello di 3008.

La “cugina” 5008

La 5008 è più lunga della “cugina” di 19 centimetri, permettendole quindi di poter ospitare due passeggeri in più in una terza fila sedili, comunque ripiegabili e smontabili, in modo da formare un bagagliaio dai volumi da leader di categoria (da 780 dm2 a 1.940 dm2). 3008 e 5008 accolgono molta tecnologia in più rispetto ai modelli precedenti, con la Lane Positioning Assist, l’Adaptive Cruise Control e la funzione Stop and Go di serie, ma soprattutto il sistema Night Vision per la guida notturna. Dal punto di vista della motorizzazione, mentre 5008 è disponibile solo con motore diesel e benzina (con i sette posti non c’è posto per un motore elettrico e inoltre il mercato chiede solo motori termici), 3008 presenta dunque anche un modello plug-in hybrid che sorprende per piacere di guida, prestazioni e abbattimento delle emissioni.

Primo posto nelle vendite

Intanto dal suo lancio in Argentina, avvenuto alla fine di agosto 2020, nuova Peugeot 208 ha occupato, per il terzo mese consecutivo, il primo posto nelle vendite nel segmento B berlina generalista con una quota del 26,6% nel solo mese di novembre. Lo stesso segmento è in crescita e rappresenta il 12,5% del mercato argentino a ottobre e il 13,3% dello stesso mercato a novembre. Nuova Peugeot 208, prodotta nello stabilimento di El Palomar (Buenos Aires), rappresenta quasi la metà delle vendite del Marchio nel Paese. I 28 giornalisti membri della PIA (“Periodistas de la Industria Automotriz”) hanno assegnato alla nuova Peugeot 208 l’ambìto titolo di “Auto dell’anno 2020” nella categoria “Produzione regionale”. La giuria ha richiesto che i veicoli in concorso fossero tutti nuovi modelli, o restyling di modelli esistenti, lanciati tra l’1 dicembre 2019 e il 30 novembre scorso. Il criterio determinante per vincere il titolo – nell’una o nell’altra categoria – consisteva nell’offrire il miglior rapporto tra prezzo, contenuto e innovazione. Questo è quindi il 21. premio vinto dalla nuova Peugeot 208; dopo aver vinto il prestigioso premio COTY 2020 (“Car Of The Year 2020”) assegnato lo scorso marzo dalla stampa europea, e il primo premio vinto dalla city car in Argentina.
La produzione della nuova Peugeot 208 segna una svolta nella storia di Peugeot Argentina perché si tratta di un progetto industriale senza precedenti per il quale il Centro di Produzione El Palomar ha subìto un’importante trasformazione industriale per poter produrre la nuova piattaforma CMP (Common Modular Platform), piattaforma modulare multienergia di Groupe PSA. Peugeot presenta la nuova serie dei suoi modelli e aggiunge un motore elettrico che rende la più “piccola” davvero molto divertente e assai competitiva.

© Riproduzione riservata

Fonte: gazzettadelsud.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *