Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Pescara, muore a 19 mesi e dona gli organi ad altri tre bimbi




Il piccolo deceduto era affetto da una grave patologia congenita: il fegato è andato a Roma, i reni in Svizzera

Diagnosticata la presunta morte encefalica, è scattato il cosiddetto periodo di osservazione, al termine del quale è stato certificato il decesso del piccolo.

Le attività di espianto degli organi hanno coinvolto diversi reparti dell’ospedale, sotto la direzione del coordinatore aziendale trapianti Rosamaria Zocaro e con la supervisione del Centro regionale trapianti.

I trapianti di fegato e reni sono andati a buon fine sui tre bambini che hanno ricevuto gli organi.

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *