Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Paura sull’A24: prima l’incidente, poi l’incendio in galleria

Paura in galleria sull’autostrada A24 dove un’auto ha preso fuoco in seguito ad un incidente stradale. Gli attimi di apprensione sono stati vissuti alle 8:28 di stamattina, giovedì 25 novembre, quando una vettura ibrida, all’interno della Galleria Roviano, è andata in fiamme a seguito di un tamponamento. L’altro veicolo è immediatamente uscito dalla Galleria, mentre la Polizia Stradale ha tempestivamente chiuso al traffico in entrambe le direzioni, da ieri mattina deviato a doppio senso nella Galleria est per consentire lavori di manutenzione nel fornice opposto.

L’intervento immediato della squadra antincendio di Strada dei Parchi a presidio della Galleria ha permesso di contenere le fiamme, particolarmente tenaci attorno al pacco batterie della vettura. 

I Vigili del Fuoco, arrivati sul posto alle 8.55, hanno concluso l’operazione e certificato lo spegnimento alle 8.59, mentre già dalle 8.50 è stato riaperto il fornice opposto, dove si erano appena concluse le manutenzioni, per agevolare lo smaltimento della coda verso Roma. Nessuna conseguenza per i passeggeri dei due veicoli, immediatamente soccorsi dal 118.

I controlli di sicurezza da parte dei tecnici di SdP non hanno riscontrato danni agli impianti e hanno permesso di riaprire anche il fornice est, in direzione L’Aquila/A25/Teramo, alle 9.18. La coda in direzione Teramo, che in poco più di mezz’ora ha raggiunto un’estensione massima di 5 km, è rapidamente defluita e alle 10 il traffico è tornato regolare in entrambe le direzioni.

Formate da personale altamente specializzato, le squadre di SdP sono poste a presidio di tutte le gallerie della rete A24 e A25 superiori ai 500 metri di lunghezza.  Dotate di veicoli speciali, due scooter con bazooka spara-acqua e due pick-up con un serbatoio da 400 litri, sono capaci di intervenire con la massima prontezza e flessibilità in ogni condizione di traffico e di emergenza. Ancora una volta, il loro pronto intervento ha permesso di scongiurare conseguenze più gravi per le persone e una situazione che, in questi orari, sarebbe potuta degenerare in una paralisi del traffico.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *