Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Pasta ceci e gamberi al limone candito. Primo (e unico) piatto

La ricetta della pasta ceci e gamberi al limone candito – iO Donna

30 Luglio 2022

INGREDIENTI X 4:
400 g ceci secchi (oppure già lessati in vasetto)
200 g farina
100 g semola
400 g gamberi già sgusciati
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
1 ciuffo di prezzemolo
1 rametto di rosmarino
1/2 limone candito salato (si trova nei negozi etnici)
olio extravergine d’oliva, sale e pepe

Pasta ceci e gamberi al limone candito (foto di Federico Miletto, lifestyle Sergio Colantuoni, food stylist Gino Fantini).

Procedimento

Mettete i ceci a bagno la sera prima, poi sciacquateli e fateli cuocere in una casseruola in abbondante acqua, con il rosmarino, finché saranno morbidi ma non sfatti.

Fate rosolare la cipolla tritata con 3 cucchiai d ‘olio e aggiungete i ceci, con poca acqua di cottura. Aggiustate di sale e pepe, poi frullate solo una parte.

Preparate un impasto con le farine, il sale, 1 cucchiaio d’olio e l’acqua necessaria a dargli una consistenza soda. Stendetelo, ricavatene delle sfoglie, arrotolatele e, tagliandole, ricavatene le tagliatelle. Lessatele in abbondante acqua salata.

Nel frattempo saltate brevemente in padella i gamberi con un filo d’olio, lo spicchio d’aglio, il prezzemolo tritato e il limone confit tritato (potete usare in alternativa la scorza grattugiata di un limone non trattato).
Scolate la pasta, conditela con i ceci e i gamberi e con un’abbondante grattata di pepe.

Leggi anche

Agrume, esotico

I ceci con i gamberi vanno sempre d’accordo. Un’armonia che non si scompone se nel piatto trova posto il limone fermentato, sotto sale, passepartout della cucina araba da Marrakesh ad Abu Dhabi. Che, una volta provato, inserirete di regola nei cous cous tiepidi, perché no, in coppia con formaggi freschi cremosi.

L’idea décor

È tutto un match: bicchieri e tovaglia, tovagliolo e separé alle spalle. Colori caldi, passionali, e una festosa distesa di fiori di loto (o ninfee?) che fanno pensare alle esuberanti fioriture estive.

Ricevi news e aggiornamenti sulle ultime tendenze beauty direttamente nella tua posta

L’invito è ad abbinare nella mise en place tessuti e stoviglie: righe o quadri, oppure fiori.
IN TAVOLA: Tessuto, tovagliolo, séparé, bicchieri e piatti LAURA URBINATI, piattino IVV, bottiglia COIN CASA, posate ALESSI.

iO Donna ©RIPRODUZIONE RISERVATA

stai per leggere


Fonte: iodonna.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *