Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Parte la campagna di screening per gli studenti dell’Isola: gli appuntamenti nel Sud Sardegna – L’Unione Sarda.it

Al via la campagna di screening rivolta agli studenti delle scuole primarie e secondarie della Sardegna per rilevare eventuali casi Covid prima della ripartenza delle attività didattiche.

Questa mattina a Cagliari, al deposito della Protezione Civile alla Fiera della Sardegna, è partita la distribuzione dei test antigenici ai Comuni e alle Asl. Le operazioni sono coordinate dalla Asl8 di Cagliari. Sono diversi i centri dell’Isola in cui è già partito il monitoraggio su base volontaria grazie alla collaborazione dei sindaci. Nell’area dell’Asl8, dove il bacino conta 77mila studenti, saranno impiegati 70 operatori sanitari, medici e personale amministrativo.

Questi gli appuntamenti definiti per l’area del Sud Sardegna. 

Cagliari sono state indicate quattro sedi operative sabato 8 gennaio dalle 12 alle 18 e domenica 9 dalle 9 alle 18, nel capoluogo lo screening si terrà nelle palestre di via Piceno, via Koch, via Fosse Ardeatine e via Garavetti; a Selargius i test saranno eseguiti nella palestra di via Bixio sabato dalle 9.30 alle 18 e domenica dalle 9 alle 18; a Quartucciu screening sabato e domenica dalle 9 alle 18 nella sede di via Don Minzoni; a Sestu test nella scuola di via Dante, sabato dalle 10.30 alle 18 e domenica dalle 9 alle 18; a Quartu Sant’Elena lo screening si terrà in via Nenni sabato e domenica dalle 9.30 alle 18; a Monserrato la sede indicata è quella di via San Gavino, operativa sabato e domenica dalle 9.30 alle 18; a Mandas screening sabato dalle 16.00 alle 18 e domenica dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 19 nella sede dell’istituto comprensivo; a Guasila test nella palestra scolastica di via Scintu, domenica dalle 15.30; a Maracalagonis sabato dalle 15 alle 19 e domenica dalle 9 alle 14 al Palazzetto dello Sport; a Nurallao sabato dalle 14.30 alle 18 nell’ex scuola media San Salvatore; a Capoterra sabato dalle 9 alle 18 al centro Meccano; a Castiadas lunedì 10 gennaio dalle 9 alle 14 nella struttura della parrocchia di Olia Speciosa; a Monastir sabato dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.30 nella palestra comunale di via Tempio che accoglierà anche gli studenti di Nuraminis, Ussana, San Sperate e Villasor; a Samatzai screening sabato dalle 9 alle 13 all’ex Montegranatico. A Vallermosa test sabato dalle 9 alle 13 nella palestra comunale; per gli studenti di Muravera e San Vito tamponi all’ospedale San Marcellino di Muravera domenica dalle 8 alle 13 e dalle 14 alle 18. Avviato oggi lo screening a Villaspeciosa con 179 tamponi su 205 studenti, 3 le positività rilevate.

“Tutta la popolazione studentesca è invitata a partecipare e contribuire, così, a rendere più sicuri i contesti scolastici e scongiurare, nell’interesse di tutti, il ricorso alla didattica a distanza”, ha detto l’assessore alla Sanità Mario Nieddu.
(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *