Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Papa Francesco, niente dimissioni: “Si allungano i tempi del ricovero”, ecco le ragioni


 Papa Francesco
Sullo stesso argomento:


Resterà ancora un po’ in ospedale Papa Francesco. Secondo quanto riporta Skytg24, che cita fonti dell’Ansa, si allungano i tempi della degenza del Pontefice al policlinico universitario Agostino Gemelli. Bergoglio quindi resterà ricoverato nell’appartamento al decimo piano dell’ospedale almeno fino a mercoledì e non è escluso nemmeno che le sue dimissioni avvengano l’indomani, giovedì. “Il Papa rimarrà ricoverato al Gemelli ancora qualche giorno”, fa sapere Matteo Bruni che ogn giorno fornisce il bollettino sulle condizioni di salute del Pontefice ricoverato da domenica scorsa per un intervento chirurgico all’intestino. “Sua Santità Papa Francesco – spiega Bruni – ha trascorso una giornata tranquilla ed ha completato il decorso post operatorio chirurgico. Al fine di ottimizzare al meglio la terapia medica e riabilitativa, il Santo Padre rimarrà ricoverato ancora qualche giorno“. 

Bruni racconta anche che “nella giornata di ieri, prima della recita dell’Angelus” Bergoglio “ha desiderato incontrare alcuni piccoli pazienti del vicino reparto di Oncologia con i rispettivi familiari che, successivamente, lo hanno accompagnato sul terrazzino del decimo piano in occasione della preghiera mariana. Al termine, ha salutato i degenti ricoverati al piano, intrattenendosi brevemente con il personale medico ed infermieristico. Nel pomeriggio ha celebrato la Santa Messa nella Cappellina privata con il personale che quotidianamente lo assiste”.

Papa Francesco si è affacciato al balconcino del Gemelli e si è fatto vedere in pubblico con la preghiera dell’Angelus. “Cari fratelli e sorelle, buongiorno! Sono contento di poter mantenere l’appuntamento domenicale dell’Angelus, anche qui dal Policlinico Gemelli. Vi ringrazio tutti”, ha detto Bergoglio, “ho sentito molto la vostra vicinanza e il sostegno delle vostre preghiere. Grazie di cuore!”. E’ quindi seguito un grande applauso dei fedeli che ha accolto il Pontefice al grido di: “Viva il Papa”.

Bergoglio sarebbe dovuto essere dimesso già oggi, lunedì 12 luglio visto che era prevista una degenza di circa sette giorni salvo complicazioni, che al momento non risultano però esserci.  

comments powered by Disqus.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *